Italia: export giù del 9,7% nel 2020, dato peggiore da 12 anni

Redazione

16/02/2021

16/02/2021 - 11:30

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Italia: il saldo della bilancia commerciale di dicembre in primo piano, con i dati di tutto il 2020.

Italia: export giù del 9,7% nel 2020, dato peggiore da 12 anni

Italia: il saldo della bilancia commerciale di dicembre è stato reso noto. Il bilancio export/import è amaro nel 2020, anno segnato dalla pandemia anche sul fronte commercio.

Come si può osservare nel nostro Calendario Economico, il dato si è attestato a 6,844 miliardi di euro, rispetto al precedente saldo di 6,751 miliardi di euro.

Per quanto riguarda il saldo della bilancia commerciale UE, il risultato di dicembre è stato negativo pari a -1,20 miliardi di euro, in confronto al precedente 0,09 miliardi di euro.

L’Istat ha precisato che:

“...Il 2020 si chiude con una contrazione complessiva dell’export del 9,7% (il peggior risultato dopo la caduta registrata nel 2009). La contrazione, dovuta per oltre un terzo al calo delle vendite di beni strumentali, è estesa a tutti i principali mercati di sbocco: paesi ASEAN e OPEC, Francia e Regno Unito mostrano le flessioni più marcate; all’opposto, è molto contenuto il calo dell’export verso la Cina. L’import è diminuito nel 2020 del 12,8%.”

A dicembre, la flessione congiunturale c’è stata: le esportazioni sono calate del 3,8% e le importazioni dell’1,1%. La nota ha specificato: “La diminuzione su base mensile dell’export è dovuta al calo delle vendite sia verso i mercati extra Ue (-3,9%) sia verso l’area Ue (-3,7%)”

Considerando il quarto trimestre, il risultato è stato comunque positivo: rispetto al terzo trimestre 2020,
l’export è aumentato del 3,3%, trainato soprattutto dalle maggiori vendite di beni strumentali e beni intermedi. Nello stesso periodo, l’import è cresciuto del 4,3%.

A livello annuale, l’export dell’Italia è stato trainato soprattutto da Germania (+7,7%), Stati Uniti (+7,9%), Regno Unito (+12,5%) e Cina (+18,3%). In diminuzione, invece, le vendite verso i membri OPEC (-13,1%), Giappone (-9,7%) e Spagna (-2,7%).

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories