Investimenti: i 5 titoli del lusso da comprare per Berenberg

Ecco quali sono secondo gli analisti le 5 migliori aziende operanti nel lusso sulle quali poter investire in maniera sicura.

Investimenti: i 5 titoli del lusso da comprare per Berenberg

Il settore del lusso continua ad attirare l’attenzione di investitori e analisti. Nonostante il comparto abbia fatto nascere preoccupazioni, soprattutto per in vista di una eventuale frenata dei consumi proveniente dalla Cina, ci sono realtà che resistono e alle quali guardare per potenziali, futuri investimenti.

Secondo Berenberg, ci sono 5 società operanti nel luxury alle quali poter guardare con ottimismo e che, dunque, meritano un giudizio buy.

Il report Berenberg

Secondo gli analisti di Berenger che alle quotate specializzate nel del lusso dedicano un corposo studio, persistono elementi di volatilità nel settore, sebbene la situazione non sia così negativa come accadde 5 anni fa.

I timori sono legati soprattutto alla Cina, dove potrebbe verificarsi un crollo dei consumi di fascia alta. Per Berenger però il rischio è limitato: a sostenere la domanda vengono in aiuto gli acquisti della classe media e dei giovani.

Gli analisti per avvertono: “Consapevoli del contesto esterno, crediamo che nel medio termine ci sarà ancora volatilità ed episodi di sell-off in caso di notizie macro negative”.

La performance in Borsa di molti titoli del lusso non brilla particolarmente, oggi: Tod’s, ad esempio, perde più del 4% e, secondo gli analisti, anche la quarta trimestrale che sarà pubblicata a breve potrebbe non fornire margini di ottimismo per la società. Non a caso Berenberg ha cambiato il giudizio sul titolo portandolo da hold a sell.

I titoli da comprare: Brunello Cucinelli e Hugo Boss

In uno scenario che potrebbe riservare sorprese, Berenberg punta su cinque titoli del lusso, che al momento potrebbero attrarre gli investitori.

A ottenere l’ambito giudizio buy, c’è Brunello Cucinelli, società ritenuta particolarmente sicura. Al momento della scrittura le azioni stanno scambiando a 28,15 in ribasso dell’1,35%, ma per gli analisti il prezzo obiettivo del titolo è di 33 euro. Perché è una garanzia? Secondo Berenberg perché mostra di poter ancora crescere sia sul fronte delle vendite che di espansione geografica.

Da compare anche Hugo Boss: le negoziazioni viaggiano a 59 euro, con un guadagno dello 0,10%. Il prezzo obiettivo per Berenberg è di 74 euro. Di questa società viene apprezzato soprattutto il payout ratio che al 60-80% risulta essere il migliore del settore.

I titoli da comprare: Kering, Lvmh e Moncler

Disciplina finanziaria e una buona generazione di cassa sono gli aspetti che Berenberg ha notato nell’attività finanziaria di Kering, al cui titolo viene dato un prezzo obiettivo di 555 euro. Il gruppo della famiglia Pinault potrebbe mettere a segno nuove operazioni di fusione e/o acquisizioni e non è escluso che possa aumentare la remunerazione dei suoi azionisti. Al momento, le azioni non brillano in Borsa e, scambiate a 409,60 euro, stanno perdendo il 2,50%.

Gli analisti consigliano di acquistare anche le azioni di Lvmh: punto di forza della multinazionale francese è la diversificazione che contribuisce a rendere il titolo “solido e sicuro”. Il prezzo obiettivo è di 333 euro e in questo momento le azioni vengono trattate a 260,60, in ribasso dello 0,36%.

Quinta e ultima società che supera l’esame di Berenberg è Moncler, la migliore del settore in Borsa che nell’attuale ciclo economico è riuscita a fare meglio dell’indice Msci Luxury di ben 65 punti. Un trend positivo che secondo gli analisti è destinato a proseguire, con possibilità che la società continui a crescere sia in termini di retail che di espansione geografica. Il prezzo obiettivo è fissato a 36 euro. In questo momento, le azioni vengono scambiate a 30,82 euro e lasciano sul terreno l’1,72%.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Settore lusso

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.