Sponsorizzato

Invecchiamento della pelle: cause, rimedi e nuove tendenze

23 Novembre 2021 - 12:38

condividi

Le rughe possono essere un ostacolo alla nostra giovinezza interiore ed esteriore, antipatico ma non invincibile!

Invecchiamento della pelle: cause, rimedi e nuove tendenze

Causate dallo sfaldamento della superficie cutanea, possiamo combattere le rughe in diverse maniere. Ultimamente le ricerche stanno conoscendo notevoli progressi negli studi sui cosmetici come rimedi anti-aging. Non disperare e continua a leggere l’articolo se vuoi scoprire i prodotti adatti per rendere la tua pelle sempre giovane e compatta e i nuovi ingredienti per scegliere la crema antirughe perfetta per sconfiggere i segni del tempo!

Le cause dell’invecchiamento della cute

Quando parliamo di invecchiamento cutaneo, lo classifichiamo essenzialmente in di due tipologie:

  • fotoinvecchiamento, causato dai fattori esterni, soprattutto la luce del sole;
  • cronoinvecchiamento, causato da fattori biologici e inevitabili, che possono essere contrastati.

Partiamo dal presupposto che la regola numero uno per contrastare le rughe è una buona idratazione, sia interna che esterna: insieme a un’alimentazione adeguata è importante bere molta acqua e ricorrere da sempre, anche in età che ci sembrano ancora mature, all’uso frequente di una buona crema idratante.
Oltre all’idratazione, bisogna prendersi cura della nostra pelle che deve essere pulita e ben nutrita, libera da ogni genere di impurità. Altrettanto importante è proteggere la pelle dal sole e dai raggi UVA che contribuiscono a danneggiarla: la pelle secca è un terreno fertile per la nascita di rughe (fotoinvecchiamento). Inoltre, l’eccessiva esposizione al sole altera la pigmentazione della pelle e contribuisce a sviluppare un’atrofia dell’epidermide.

Lo stesso vale anche per il cronoinvecchiamento: col passare degli anni la pelle perde la sua elasticità e il tessuto cutaneo inizia a cedere e ad assottigliarsi, anche a causa dell’indebolimento del collagene. Nessun problema: non è tutto perduto grazie all’aiuto di tanti cosmetici, facilmente reperibili in commercio e in continua innovazione. Scopriamo quali sono le ultime tendenze e gli ingredienti per combattere le rughe e quelle che invece si stanno affermando sempre di più.

Trattamenti anti-aging: nuove tendenze

Oltre a una skincare accurata, le regole d’oro per prevenire o contrastare le rughe riguardano la stimolazione del ricambio cellulare, in continuo lavoro, e della sintesi del collagene, responsabile dell’elasticità della cute; si raccomanda poi anche la protezione antiradicalica, per una pelle libera da impurità e da macchie cutanee.

Queste le fondamentali per mantenere una pelle giovane e fresca: ma dove troviamo queste funzioni?? Alla base della composizione di tanti cosmetici pensati e creati appositamente i per contrastare l’invecchiamento, disponibili in varie texture, dal siero alla crema da notte, ma anche giorno.

Alleati fantastici contro la guerra alle rughe sono l’acido ialuronico e il retinolo (o vitamina A), noti per la loro funzione rimpolpante, oltre a stimolare in continuazione il ricambio cellulare e a rendere la pelle elastica. Da usare con le dovute accortezze, entrambi stanno spopolando negli ultimi anni come prodotti top per l’anti-aging.

Tra le vitamine troviamo poi la vitamina C, con il suo fantastico effetto antiossidante che aiuta a contrastare i radicali liberi e ad avere una pelle senza macchie, e senza paura! A tale scopo è un ottimo supporto anche la caffeina. La vitamina C inoltre aiuta a prevenire la degradazione del collagene e a stimolare la superficie tonicità della superfice cutanea, con il risultato di una pelle fresca e compatta, oltre ad essere un ottimo esfoliante. La vitamina E invece aiuta contro i raggi UVB, proteggendo la pelle dai danni causati dall’eccessiva esposizione al sole.

Ma la recente e sensazionale scoperta restano i benefici arrecati dai peptidi, responsabili nella prevenzione contro il deterioramento della produzione di collagene, ma anche della sua stimolazione continua, come la vitamina C, con il risultato di un effetto lifting nelle zone interessate. I peptidi contribuiscono inoltre a migliorare l’aspetto delle rughe, anche quelle del contorno occhi.

Per concludere, ricordiamo sempre i benefici dei rimedi preventivi e di non contrastare le rughe una volta che lo sfaldamento cutaneo si trova già a uno stadio avanzato, perché i prodotti potrebbero non garantire la loro efficienza.

Argomenti

Iscriviti a Money.it