Intesa Sanpaolo salverà Banca Carige?

Intesa Sanpaolo interverrà su Banca Carige o si opterà per il salvataggio pubblico?

Intesa Sanpaolo salverà Banca Carige?

Sarà Intesa Sanpaolo a salvare Banca Carige? Nel momento in cui BlackRock si è defilata il mercato ha iniziato a interrogarsi sul prossimo futuro della ligure, ormai del tutto incerto.

Fino a qualche ora fa l’intervento del fondo USA era stato dato per scontato. Il dietrofront di BlackRock è arrivato come un fulmine a ciel sereno e ha imposto nuove considerazioni sui prossimi passi da compiere.

Qualcuno ha individuato in Intesa Sanpaolo il possibile nuovo interessato a Banca Carige, mentre altri hanno rispolverato l’ipotesi del salvataggio pubblico, la stessa che si è concretizzata con MPS, fresca tra l’altro di conti trimestrali.

Intesa Sanpaolo salverà Banca Carige?

Al momento in cui si scrive le azioni Intesa Sanpaolo stanno scambiando con rossi decisi a Milano, persino superiori ai 2,5 punti percentuali. Stando alla view di Roberto Lottici, gestore di Banca Ifigest, riportata poco fa da Reuters, il mercato si sta domandando se sarà proprio l’istituto di Carlo Messina a risollevare le sorti di Banca Carige.

L’ipotesi di salvataggio ad opera di Intesa Sanpaolo, in rosso anche grazie ai timori di crescita e alle pressioni sui BTP, si scontrerebbe con alcune recenti frasi dell’amministratore delegato della torinese, che ha escluso la possibilità di spendere altri soldi sulla ligure.

L’ipotesi di salvataggio pubblico

Intesa Sanpaolo o meno, l’obiettivo di Banca Carige dopo il dietrofront di BlackRock sarà quello di trovare un big player disposto a farsi carico del suo rilancio. L’altra opzione sul tavolo, quella poco gradita al Governo, sarebbe il salvataggio pubblico della ligure. Una sorta di “opzione MPS”, la banca oggi partecipata dal Tesoro.

Sull’argomento anche il Governatore della Liguria Giovanni Toti, che ha dichiarato:

“il tema del salvataggio pubblico c’è, ma mi auguro che resti sullo sfondo e che Carige sappia trovare una soluzione tra i suoi azionisti del territorio, che restano per noi un punto di riferimento”.

Secondo la view di Keefe Bruyette & Woods Ltd riportata da Milano Finanza, la qualità patrimoniale di Carige e la scarsa distribuzione delle filiali limiteranno l’interesse del mercato nei suoi confronti. Per dirla con le stesse parole degli esperti, le altre banche si avvicineranno alla ligure solo se emergerà una chiara opportunità di creazione di valore.

Anche una soluzione in stile Intesa Sanpaolo sulle venete potrebbe incontrare diverse difficoltà. Fino ad oggi infatti sia il M5s che la Lega hanno espressamente criticato i salvataggi pubblici di istituti di credito. Come potrebbero reagire dinanzi a questa situazione?

Tra una settimana, più precisamente il prossimo venerdì 17 maggio, scadrà il termine ultimo imposto dalla BCE per la presentazione delle offerte vincolanti su Carige. La partita sul salvataggio è ancora tutta da giocare.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Banca Carige

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.