Google Earth: il timelapse per andare indietro nel tempo e vedere com’è cambiato il mondo

Matteo Novelli

16 Aprile 2021 - 17:22

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Il timelapse di Google Earth permette di andare indietro nel tempo ed esplorare decenni di cambiamenti climatici sul nostro pianeta: ecco come funziona.

Google Earth: il timelapse per andare indietro nel tempo e vedere com'è cambiato il mondo

Il nuovo timelapse di Google Earth permette di viaggiare nel tempo e vedere com’è cambiato il mondo e la tua città nel corso dei decenni. Come fare? Semplice: con la nuova funzione di Google Earth che permette non solo di esplorare il mondo con le sofisticate immagini catturate via satellite, ma anche di vedere come il pianeta è cambiato e si è evoluto a seguito dei cambiamenti climatici.

Una funzione che rinvigorisce Google Earth e lo rende ancora più appetibile per gli appassionati: ovviamente viaggiare nel tempo è un’iperbole ma la funzione timelapse permette ai curiosi di visitare varie aree del pianeta, tra cui la vostra città magari, e scoprire come si è evoluta ed è cambiata nel corso del tempo.

Come funziona e come usare il timelapse sulle mappe di Google Earth? Ecco tutto quello che c’è da sapere.

Google Earth: come usare il timelapse per tornare indietro nel tempo

L’ultimo aggiornamento di Google Earth permette di vedere tutti i cambiamenti disponibili e applicati nel corso degli anni sul pianeta Terra semplicemente navigando all’interno dell’app, basta fissare un punto desiderato sulla terra e attivare l’opzione specifica.

Farlo è semplicissimo. Basta aprirle l’app a questo link e selezionare le parti del pianeta disponibili, suddivise per il tipo di cambiamento subito da una determinata area. Si va dalla deforastazione alla crescita urbana: basta cliccare sul menu a sinistra per esplorare tutte le aree disponibili e scoprire quella di vostro interesse e il mondo in cui è cambiata nel corso dei decenni.

Decine di anni riassunti in pochi minuti attraverso un video che sfrutta le foto dei satelliti sovrapponendole e mostrando i cambiamenti intercorsi nel corso del tempo e, soprattutto, come l’uomo ha contribuito (spesso in maniera negativa) a mutare il volto del nostro pianeta).

Il timelapse di Google Earth per sensibilizzare sui cambiamenti climatici

Un progetto, quello di Google Earth Engine, che testimonia i cambiamenti del pianeta Terra dal 1984 a oggi e che è frutto della collaborazione con Google e alcuni tecnici della NASA.

Il team di Big G sottolinea come

Il nostro pianeta ha assistito a veloci e reprentini cambiamenti ambientali nell’ultima metà del secolo più di quanto se ne siano visti in qualsiasi altro momento della storia umana. In tanti hanno sperimentato queste evoluzione all’interno delle proprie comunità menre per altri gli effetti del cambiamento climatico sembrano solo concetti astratti e lontani, come lo scioglimento delle calotte polari e il ritiro dei ghiacciai che hanno però una conseguenza per tutti”.

Il timelapse di Google Earth nasce dalla combinazioni di più di 20 milioni immagini satelittari, catturate in alta definizione e combinate tra loro in modo da produrre l’effetto di cambiamenti decennali.

Argomenti

# Google
# App

Iscriviti alla newsletter