Giardino, quanto costa rifarlo da zero e mantenerlo

Luna Luciano

19 Dicembre 2021 - 19:13

condividi

Decidere di rifare da zero il giardino della propria casa ha di certo delle spese che bisogna tenere in considerazione. Ecco quindi quanto costa fare un giardino e mantenerlo.

Giardino, quanto costa rifarlo da zero e mantenerlo

Dalla passata esperienza della pandemia e della quarantena, ormai è chiaro quanto sia importante avere un contatto diretto con la natura, che sia anche il piccolo giardino di casa. Per quanto possa sembrare banale: avere un giardino può essere un privilegio, ed è bene esserne consapevoli, basti pensare alla moltitudine di persone che hanno passato la propria quarantena confinate in quattro mura, avendo come unico spazio esterno un balcone.

Proprio per questo magari si potrebbe sentire il bisogno di prendersi cura del proprio spazio verde, e se il giardino di casa non ci soddisfa, magari si potrebbe pensare di rifarlo da capo, magari adottando lo stile orientale o piovoso. Per poter far questo però è necessario conoscere le spese che si andranno ad affrontare. Ecco quindi la guida per capire quanto costa rifare un giardino da zero e quanto costa mantenerlo.

Rifare un giardino: scegliere prima lo stile

Prima di intraprendere dei lavori per il rifacimento del proprio giardino, è bene avere in mente quale sia il risultato finale. Oltre allo stile classico, che vede un giardino con un prato verde ben curato e alcune piante e fiori, ci sono alcuni stili da conoscere, che vanno molto di moda tra gli arredatori per esterni:

  • Giardino verticale. Questa tipologia punta molto sul decorativo, e può essere una valida alternativa per chi un giardino non ce l’ha, oppure per chi ne ha uno molto piccolo, sviluppando quindi in verticale la propria area verde.
  • Giardino orientale. Uno degli stili più famosi e apprezzati. In questa tipologia viene data grande risalto agli spazi acquatici, creando un luogo dove prevale la tranquillità. Via libera quindi a stagni e fontane. Ovviamente bisogna considerare che questo stile prevederà dei costi aggiuntivi rispetto agli altri.
  • Giardino piovoso. Perfetto per luoghi con carenza d’acqua, che vede il giardino decorato con piante di cactus e fichi d’india.
  • Giardino tropicale. È il giardino ideale per ambienti molto umidi, le piante adatte per questo stile sono molto delicate, e sono raccomandabili per chi ha il pollice verde.

Quanto costa rifare un giardino?

Decidere di rifare da zero il proprio giardino ha sicuro dei costi, ma innanzitutto è importante capire che i prezzi indicati saranno solo delle stime, in quanto ogni giardino è un caso a sé specifico, così come il giardiniere o paesaggista che lavorerà al vostro spazio verde. La costruzione di un giardino comporta infatti diversi passaggi, a seconda delle proprie esigenze però non è necessario che siano tutti eseguiti, come:

  • progettazione;
  • layout sul terreno;
  • impianto di irrigazione;
  • illuminazione;
  • lavori di muratura o carpenteria;
  • drenaggio.

Inoltre influiranno sul prezzo altri fattori, quali la dimensioni, il numero di piante e quale tipologia di impianto di irrigazione si vuole adoperare. Volendo quindi fare una stima complessiva, attualmente rifare un giardino può avere un costo compreso tra i 20-200 euro al mq.

Volendo scendere nello specifico delle tariffe per rifare un giardino da zero, torna utile la tabella di preventivi elaborata da Cronoshare, che tramite il proprio software ha il compito appunto di fare una media dei preventivi dei servizi indicati. Per creare un giardino quindi saranno necessari diversi interventi.

Tipo di servizio Prezzo
Pulizia dell’area 0.25-5 euro a mq
Terreno 5-40 euro a mq
Installazione manto erboso 6-10 euro a mq
Sistema di irrigazione 2-4 euro a mq
lavori di carpenteria (pavimenti e sentieri) 5-40 euro a mq
Illuminazione 250-800 euro
design del giardino 150-1.000 euro

Tutto come detto dipenderà dalle dimensioni, dai materiali impiegati, e dal tipo di giardino che si desidera creare. Se è complicato stabilire un range di prezzo per i tipi di lavori di carpenteria, che dipendono molto dal tipo di materiale, il costo dell’installazione di piante e alberi è ancora più difficile da determinare, in quanto i prezzi variano da pianta a pianta.

Quanto costa mantenere un giardino?

Oltre ai costi di creazione di un giardino, bisogna tener conto dei costi di mantenimento. Ci sono alcuni lavori che devono essere svolti periodicamente per la sistemazione del giardino. L’esempio classico è il taglio del prato, un lavoro da svolgersi con una certa costanza, infatti è proprio la manutenzione del manto erboso ad avere maggiore rilevanza tra i costi di mantenimento. Nel caso non si fosse dotati di pollice verde e si decidesse di rimandare queste funzioni a un esperto è bene conoscerne i costi.

Tipo di servizio Prezzo
Taglio prato 2-5 euro a mq
Manutenzione siepi 9-15 a ora
Manutenzione aiuole 12-19 a ora
Potatura piante e alberi fino a 4m di altezza 30-60 euro cad.
Potatura piante e alberi oltre 4m di altezza 80-122 cad.

Ecco quindi quali sono i costi da tenere bene a mente prima di decidere di rifare da zero un giardino. Una volta preso atto dei costi, non resta che scegliere lo stile che più vi aggrada.

Sostieni Money.it

Informiamo ogni giorno centinaia di migliaia di persone in forma gratuita e finanziando il nostro lavoro solo con le entrate pubblicitarie, senza il sostegno di contributi pubblici.

Il nostro obiettivo è poterti offrire sempre più contenuti, sempre migliori, con un approccio libero e imparziale.

Dipendere dai nostri lettori più di quanto dipendiamo dagli inserzionisti è la migliore garanzia della nostra autonomia, presente e futura.

Sostienici ora

Argomenti

# Costi
# Casa

Iscriviti a Money.it