Genova, crolla un ponte sulla A10, 35 morti. È solo colpa di un fulmine? (FOTO E VIDEO)

Genova: il Ponte Morandi sulla A10 è crollato, probabilmente per colpa di un fulmine che ha colpito uno dei piloni della struttura. Al momento le vittime accertate sono 35, tra le quali c’è anche un bambino.

Incredibile e scioccante quanto successo a Genova: il Ponte Morandi dell’autostrada A10 - che collega Genova al ponente cittadino e alle città di Savona e Ventimiglia - è crollato come si può notare dalle drammatiche immagini del video. Secondo le ultime notizie i morti accertati sarebbero 35 (tra cui un bambino) ma il bilancio è destinato a salire.

Il viadotto ideato dall’ingegnere Riccardo Moratti - sospeso per centinaia di metri - ha ceduto e crollando ha portato con sé diverse autovetture. Come se non bastasse il crollo ha causato ingenti danni alle abitazioni che si trovano in prossimità del ponte (in particolare quelle di in via Walter Fillak), molte delle quali al momento sono sotto le macerie.

Una vera e propria tragedia con diverse decine di metri di ponte crollati (la maggior parte dei quali nel torrente Polcevera; sfiorato persino i capannoni dell’Ansaldo Energia, una delle principali industrie di impianti per la produzione di energia in Italia.

Crollo causato da un fulmine?

Secondo le prime indiscrezioni il crollo potrebbe essere stato causato dal maltempo che in queste ore si è abbattuto sulla Liguria Sembra infatti che alle 10,35 un fulmine abbia colpito la base di un pilastro facendo sì che questo cominciasse a sgretolarsi fino a causare il crollo della struttura.

Sulla struttura erano in atto dei lavori di manutenzione - come annunciato da Autostrade per l’Italia - per il “consolidamento della soletta del viadotto che come da progetto, era stato installato un carro-ponte per consentire lo svolgimento delle attività di manutenzione”.

22 i morti accertati, situazione drammatica

Al momento nella zona sono in servizio le squadre cinofile e Usar, così come gli esperti di ricerca e soccorso tra le macerie urbane; sono attive anche le squadre dei Vigili del Fuoco.

Purtroppo le Forze dell’Ordine intervenute sulla zona parlano di almeno 35 morti oltre a diversi feriti molti dei quali ancora intrappolati sotto alle macerie, di cui però non possiamo darvi dati certi. Vi terremo informati non appena ci saranno novità in merito.

A tal proposito Francesco Bermano, direttore del 118 di Genova, ha commentato l’accaduto dicendo:

La dimensione è epocale, decine di morti tra chi è precipitato dal viadotto chi è rimasto incastrato sotto le macerie. I vigili del fuoco insieme ai sanitari stanno tirando fuori i pazienti, qualcuno è già arrivato negli ospedali di Genova

Nel frattempo Autostrade per l’Italia ha comunicato le variazioni sul traffico a causa del drammatico ponte dell’autostrada A10. Al momento sono stati chiusi il tratto tra il bivio A7 Milano-Genova e Genova Aereoporto in entrambe le direzioni. Stessa sorte per il bivio per Genova-Serravalle e Genova Aereoporto, in entrambe le direzioni.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Trasporti

Argomenti:

Trasporti

Condividi questo post:

Commenti:

Genova, crolla un ponte sulla A10, 35 morti. È solo colpa di un fulmine? (FOTO E VIDEO)

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.