Chi è Francesco Boccia, il ministro degli Affari Regionali del governo M5S-PD?

Francesco Boccia è il nuovo ministro degli Affari Regionali del governo Movimento 5 Stelle-Partito Democratico: la biografia e la storia politica del deputato già in corsa per la segreteria dem alle primarie vinte da Nicola Zingaretti.

Chi è Francesco Boccia, il ministro degli Affari Regionali del governo M5S-PD?

Francesco Boccia è il nuovo ministro degli Affari Regionali del governo Movimento 5 Stelle-Partito Democratico, presieduto da Giuseppe Conte e nato dopo la caotica crisi agostana innescata da Matteo Salvini.

Dopo aver cercato invano di diventare il segretario del PD alle ultime primarie, vinte poi largamente da Nicola Zingaretti, adesso per il deputato si sono aperte le porte del ministero senza portafoglio degli Affari Regionali.

Spetterà a lui quindi cercare di trovare una soluzione alla complessa legge sulle Autonomie, argomento questo presente anche nella bozza di programma di governo resa nota dal Movimento 5 Stelle prima del voto su Rousseau.

Chi è Francesco Boccia

Nome: Francesco Boccia

Data di nascita: 18 marzo 1968

Luogo: Bisceglie (BAT)

Famiglia: ha tre figli, due nati da una precedente relazione e una dalla sua attuale moglie Nunzia De Girolamo, ex deputata di Forza Italia

Istruzione: laurea in Scienze Politiche

Lavoro: docente universitario

Partito: Partito Democratico

Ruolo: ministro degli Affari Regionali

La carriera politica

Il Partito Democraticolo devo rivoltare dalla testa ai piedi”. Con queste parole pronunciate durante un video pubblicato sui social, il deputato ha annunciato la sua intenzione di candidarsi alle ultime primarie per la segreteria dem poi vinte da Nicola Zingaretti

Nato a Bisceglie nel 1968, sposato civilmente con l’ex deputata forzista Nunzia De Girolamo, Francesco Boccia è un docente universitario specializzato in economia, tanto che nella scorsa legislatura è stato il presidente della commissione Bilancio della Camera.

Dopo essere stato assessore all’Economia a Bari, nel 2008 è entrato in Parlamento tra le fila del Partito Democratico venendo poi sempre rieletto alla Camera. Anche per la sua provenienza, è considerato molto vicino alla corrente che fa capo al governatore della Puglia Michele Emiliano.

Con l’avvento di Zingaretti alla guida del PD, da lui sostenuto poi nella Direzione Nazionale, Boccia è stato nominato Responsabile Economia e società digitale del Partito Democratico.

Dopo la nascita del governo Movimento 5 Stelle-Partito Democratico, Francesco Boccia è stato quindi scelto per guidare il Ministero degli Affari Regionali, che dovrà a breve mettere mano alla spinosa questione delle autonomie.

Il sentore è che su questo tema alla fine i giallorossi possano scegliere una soluzione più soft, come quella ipotizzata dall’Emilia Romagna, invece dell’autonomia più marcata richiesta da Lombardia e Veneto.

Iscriviti alla newsletter Notizie e Approfondimenti per ricevere le news su Francesco Boccia

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.