Formula 1 Ungheria 2019: info e orari delle prove e del GP dell’Hungaroring

Domenica 4 agosto la Formula 1 sarà di scena all’Hungaroring per il GP d’Ungheria. Gli orari delle prove e della gara, i canali dove sarà visibile e la storia della pista.

Formula 1 Ungheria 2019: info e orari delle prove e del GP dell'Hungaroring

L’ultimo appuntamento con la Formula 1 prima della pausa estiva è il Gran Premio d’Ungheria 2019, che si corre domenica 4 agosto sul circuito dell’Hungaroring. Poi, le corse riprenderanno a il 1 settembre a SPA-Francorchamps con il Gran Premio del Belgio.

Il GP di Germania ha visto la vittoria di Max Verstappen, con Vettel secondo e la sorpresa Kvyat al terzo posto. Il leader della classifica iridata Lewis Hamilton è arrivato 11°, poi salito al 9° posto in virtù della penalizzazione delle Alfa Romeo (frizione irregolare).

All’Hungaroring si corre dal 1986, primo circuito di un paese allora appartenente al blocco socialista ad entrare nel circus della F1. La scorsa stagione fu Hamilton ad imporsi nel Gran Premio d’Ungheria davanti a Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen. Ora l’attenzione è catalizzata sulla voglia di riscatto di Vettel, ingolosito dal secondo posto di Hockenheim e su quella di Hamilton.

F1 Ungheria 2019: le date e gli orari TV

Il Gran Premio d’Ungheria 2019 sarà trasmesso in diretta da Sky Sport F1 e in differita su TV8. Questo è il calendario del week end e gli orari TV:

Venerdì 2 agosto:

  • Prove libere 1: 11.00 - 12.30 - diretta su Sky Sport F1
  • Prove libere 2: 15.00 - 16.30 - diretta su Sky Sport F1

Sabato 3 agosto:

  • Prove libere 3: 12.00 - 13.00 - diretta su Sky Sport F1
  • Qualifiche: 15.00 - 16.00 - diretta su Sky Sport F1
  • Alle ore 18:00 la differita su TV8

Domenica 4 agosto:

  • Gara: ore 15.10 - diretta su Sky Sport F1
  • Alle ore 18:15 la differita su TV8

F1 Ungheria 2019: il circuito dell’Hungaroring

Il Gran Premio F1 d’Ungheria 2019 si corre sul tracciato dell’Hungaroring a Mogyoród, una cittadina dell’Ungheria settentrionale a 25 chilometri da Budapest. Un tracciato nato per ospitare la Formula 1 quando l’Europa era ancora divisa tra est e ovest, proprio per questa ragione la prima edizione del 1986 fu un’evento di portata storica. Per la cronaca, a vincere fu Nelson Piquet sulla Williams.

La pista si trova in una zona piuttosto polverosa e dal momento che raramente viene usata per altri tipi di gare, i piloti trovano sempre un asfalto “sporco”. È un tracciato tortuoso, con un lungo rettilineo e una serie di curve anche alquanto strette. Caratteristiche che rendono difficili i sorpassi, anche se nel 2003 sono state introdotte delle modifiche volte a migliorare lo spettacolo in gara.

Il tracciato attuale misura 4,381 km, le ultime modifiche nel hanno modificato la lunghezza sono state effettuate nel 2013. l record ufficiale della pista appartiene a Michael Schumacher, che durante l’edizione 2004 del Gran Premio ha girato in 1 minuto, 19 secondi e 071 centesimi. Mentre George Russell, durante dei test collettivi di Formula 1 sulla pista magiara, ha completato un giro in 1 minuto, 15 secondi e 575 centesimi.

Iscriviti alla newsletter Motori per ricevere le news su Formula 1

Argomenti:

Formula 1 Motorsport

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.