Faurecia in discesa sullo scandalo Volkswagen: stop al ribasso sul doppio minimo?

Faurecia, azienda di componentistica auto francese, continua la sua discesa sulla scia dello scandalo Volkswagen. Possibilità di creare un supporto sul livello di doppio minimo?

Faurecia è un’azienda francese, detenuta da Peugeot, che si occupa della produzione di componentistica per auto e ha tra i suoi maggiori clienti i principali gruppi automobilistici mondiali.

L’azienda capitalizza 3.3 mld di Euro, ha un dividend yeld del 1.32% e da inizio dell’anno ha perso il 14%.

Faurecia ha risentito in questi giorni del sell-off del comparto auto poiché ha in Volkswagen il primo cliente che incide per un 25% del fatturato.

Il titolo Faurecia con l’apertura negativa di oggi ha rotto l’ennesimo supporto, anche se molto piccolo, in area 27.50 proiettandosi nuovamente verso il doppio minimo segnato in area 25.46.

Sebbene il DMI e l’ADX si trovino in una fase di ipervenduto, valutare eventuali entry level sui prezzi attuali è piuttosto rischioso.

I più audaci potrebbero arrischiarsi con un entry level sui prezzi attuali, fissando uno stop-loss sulla rottura del doppio minimo, ma ai più conviene attendere una stabilizzazione del prezzo ed un principio di chiusura della divergenza.

Qualora si verificasse questa condizione la possibilità di un rimbalzo tecnico potrebbe avvenire ed i primi obiettivi sono il superamento della resistenza 27.50 ed il target price può essere evidenziato sulla resistenza di 30.35.

Considerando la situazione generale è difficile pensare al momento un raggiungimento di un target più alto sulla resistenza successiva di 32.90.

Questo articolo è pubblicato a titolo puramente informativo e non intende fornire nessun consiglio d’investimento. Leggi il disclaimer completo.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

\ \