Flashmob balconi oggi 23 marzo: cosa si canta? Testo e canzone

Cosa si canta oggi 23 marzo sui balconi? Il flashmob odierno contro il coronavirus prevede la canzone L’ombelico del mondo di Jovanotti. Ecco testo e video per cantarla.

Cosa si canta oggi 23 marzo 2020 sui balconi d’Italia? Il flashmob che unisce il Paese durante l’emergenza coronavirus si sta rivelando un appuntamento fisso per milioni di italiani che, complici nell’isolamento domestico, si riuniscono sui balconi di tutte le città per cantare tutti insieme la canzone del giorno scelta per l’occasione.

Il calendario varia di città in città ma sono in tanti a prendere come riferimento quello della città di Roma: il flashmob di oggi si concentrerà su L’ombelico del mondo di Jovanotti.

La canzone del giorno, come sottolineato, cambia a seconda della città in cui vi esibirete accanto al vostro vicinato: solitamente, sono i gruppi su Facebook a coordinare i vari quartieri e città, in mancanza di un calendario unico.

Flashmob balconi: L’italiano è la canzone di oggi 23 marzo

L’appuntamento sui balconi e le finestre di tutta Italia è fissato per le ore 18:00, come avviene ogni giorno: l’orario infatti non è una scelta casuale, in quanto coincide con il bollettino giornaliero della Protezione civile (che indica il numero dei contagi e dei decessi in Italia alla data odierna).

Il flashmob dei balconi nasce quindi come occasione per distrarsi nell’ora più buia del giorno e, con successo quasi inaspettato, sta coinvolgendo tutti i cittadini italiani confinati in casa che (coordinandosi e mettendosi d’accordo attraverso i vari social network) approfittano della manifestazione per concedersi un po’ di aria fresca in allegria (ma senza uscire di casa).

L’ombelico del mondo è quindi la canzone del giorno, adottata dal calendario principale a Roma.

Flashmob balconi 23 marzo: L’ombelico del mondo, testo e video

Di seguito trovate il testo della canzone di Jovanotti, con il video da riprodurre a tutto volume affacciati alla vostra finestra, balcone o terrazzo.

Questo è l’ombelico del mondo
L’ombelico del mondo
Questo è l’ombelico del mondo
L’ombelico del mondo

E’ qui che si incontrano facce strane
Di una bellezza un po’ disarmante
Pelle di ebano di un padre indigeno
E occhi smeraldo come il diamante
Facce meticce da razze nuove

Come il millennio che sta iniziando
Questo è l’ombelico del mondo
E noi stiamo già ballando
Questo è l’ombelico del mondo
L’ombelico del mondo Questo è l’ombelico del mondo

Dove non si sa dove si va a finire
E risalendo dentro se stessi
Alla sorgente del respirare
è qui che si incontrano uomini nudi
Con un bagaglio di fantasia
Questo è l’ombelico del mondo

Senti che sale questa energia
Questo è l’ombelico del mondo
L’ombelico del mondo
Questo è l’ombelico del mondo
L’ombelico del mondo

Questo è l’ombelico del mondo
è qui che c’è il pozzo dell’immaginazione
Dove convergono le esperienze
E si trasformano in espressione
Dove la vita si fa preziosa

E il nostro amore diventa azioni
Dove le regole non esistono
Esistono solo le eccezioni
Questo è l’ombelico del mondo
L’ombelico del mondo
L’ombelico del mondo

Questo è l’ombelico del mondo Questo è l’ombelico del mondo
è qui che nasce l’energia
Centro nevralgico del nuovo mondo
Da qui che parte ogni nuova via

Dalle province del grande impero
Sento una voce che si sta alzando
Questo è l’ombelico del mondo
E noi stiamo già ballando
Questo è l’ombelico del mondo

L’ombelico del mondo
L’ombelico del mondo
Questo è l’ombelico del mondo A Bailar
Wepa Wepa

Iscriviti alla newsletter Notizie e Approfondimenti per ricevere le news su Viral

Argomenti:

Viral Coronavirus

Condividi questo post:

Flashmob balconi oggi 23 marzo: cosa si canta? Testo e canzone

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.