Trimestrale FinecoBank: utile netto batte le stime, bene le commissioni

Indicazioni positive dai numeri trimestrali di FinecoBank. In particolare spicca il buon andamento delle commissioni.

Trimestrale FinecoBank: utile netto batte le stime, bene le commissioni

"Fineco chiude i primi 9 mesi dell’anno con ottimi risultati, ottenuti senza aumentare il profilo di rischio della banca, e con una crescita importante in tutte le aree di business che conferma ancora una volta la capacità di generare un flusso di ricavi ben diversificato e bilanciato”.

Queste le parole con cui Alessandro Foti, Amministratore Delegato e Direttore Generale di FinecoBank, ha commentato i numeri al 30 settembre dell’istituto.

Trimestrale FinecoBank: i conti dei nove mesi

Nei primi nove mesi dell’esercizio 2019, i ricavi di FinecoBank si sono attestati a 489 milioni, +5,2% rispetto a 12 mesi prima.

In particolare evidenza il giro d’affari dell’area Investing (+14,3% a/a), che ha registrato commissioni di gestione in crescita del 12,1% annuo grazie al contributo di Fineco Asset Management (pienamente operativa da luglio 2018), alla maggiore incidenza dei “Guided Products and Services” e al continuo miglioramento della produttività della Rete.

Ancora un contributo positivo dall’area Banking (+2,8% a/a) mentre il brokerage ha messo a segno il miglior trimestre dell’ultimo anno con una crescita congiunturale del 10,5%. Nei nove mesi, l’utile netto ha registrato una crescita annua del 10,8% a 198,1 milioni.

Trimestrale FinecoBank: utile in crescita a due cifre

Per quanto riguarda il terzo trimestre 2019, la banca multicanale ha registrato un margine di intermediazione di 165,4 milioni (153 nel terzo trimestre 2018), non lontano dai 165,5 milioni stimati dagli analisti.

In particolare evidenza l’andamento delle commissioni, salite 72,7 a 84,3 milioni (+15,9%).

Meglio del previsto l’utile netto, che, passato in un anno da 53,6 a 60,8 milioni (+13,3%), è risultato quasi di due punti percentuali maggiore delle stime.

Trimestrale FinecoBank: CET1 al 17,37%

Per quanto riguarda i coefficienti patrimoniali, il CET1 ratio consolidato si è attestato al 17,37% (17,84% al 30 giugno 2019) mentre il Total capital ratio è pari al 32,58% (24,32% al 30 giugno 2019).

3,85%, dal 2,89% del 30 giugno, per l’indicatore di Leva finanziaria consolidato.

Trimestrale FinecoBank: azioni in rosso

Piatte poco prima della diffusione dei numeri trimestrali,le azioni FinecoBank al momento passano di mano a 10,6 euro, -0,7% rispetto al dato precedente.

Negli ultimi tre mesi le azioni dell’istituto hanno guadagnato il 22,6%.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su FinecoBank

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.