Arrivano importanti novità per Fiat. La principale casa automobilistica italiana attraverso il suo numero uno Olivier Francois, ha annunciato l’intenzione di tornare ad essere protagonista nel segmento B del mercato auto. A quanto pare già a partire dal 2022 saranno ben due i modelli proposti in questo segmento dallo storico marchio automobilistico italiano.

Nel 2022 due nuovi modelli per Fiat nel segmento B

Uno dei due modelli sarà la futura Fiat Panda che dunque abbandonerà il segmento A del mercato dove invece rimarrà solo la 500 che a breve farà debuttare la versione elettrica. La vettura a differenza di adesso sarà un’auto dal design ricercato e minimalista con un prezzo base non alla portata di tutti. Insomma si tratterà di un’auto più esclusiva e «modaiola» che probabilmente sarà ispirata dal concept Centoventi.

A proposito di Panda, Francois ha pure aggiunto che l’idea di Fiat è quella di trasformarla in una gamma di auto e non più in un singolo modello come è avvenuto fino ad ora. Maggiori informazioni su questo futuro modello di Fiat nel segmento B del mercato, che rappresenterà la nuova Panda, dovrebbero arrivare in sede di festeggiamento dell’importante anniversario dei primi 40 anni sul mercato di Fiat Panda.

Per quanto riguarda l’altro veicolo che entro il 2022 Fiat lancerà nel segmento B del mercato, si dice che possa essere una vettura pensata per le famiglie e dunque dalle dimensioni più generose rispetto alla futura Panda. Questo modello potrebbe essere, secondo i soliti bene informati, la nuova Fiat 500 Giardiniera. Non è detto però che il nome che verrà usato sarà proprio questo.

Previsto inoltre che Fiat possa espandere la sua gamma anche nel segmento C e D del mercato. Maggiori informazioni sul futuro di Fiat comunque potrebbero arrivare già nel corso dei prossimi mesi. Non resta che aspettare e vedere cosa accadrà al marchio italiano nei prossimi anni.