Nelle scorse ore Stellantis ha annunciato un maxi richiamo per alcuni modelli Fiat che hanno un airbag difettoso. Il richiamo riguarda veicoli prodotti e venduti in Brasile. Le auto coinvolte sono circa 149 mila. I veicoli della principale casa automobilistica italiana coinvolti sono: Uno, nuova Palio, Grand Siena, Doblò, Doblò Cargo e Fiorino.

Fiat ha richiamato in Brasile quasi 150 mila auto per un problema agli airbag

Le riparazioni saranno a titolo completamente gratuito per i clienti delle auto danneggiate che andranno portate in officina a partire dal prossimo 12 aprile, secondo quanto dichiarato dai portavoce di Stellantis nell’importante paese latino americano.

A partire dal 12 aprile le auto danneggiate dovranno essere portate in officina

Saranno le officine che valuteranno se sostituire o meno gli airbag lato guidatore e passeggero. In queste vetture l’esposizione per lunghi periodi ad alte temperatura e a molta umidità può causare il degrado di questi airbag. Questo può causare l’esplosione improvvisa del meccanismo che esplodendo può ferire anche gravemente i passeggeri e il guidatore dell’auto.

Uno, nuova Palio, Grand Siena, Doblò, Doblò Cargo e Fiorino i veicoli coinvolti

Uno, nuova Palio, Grand Siena, Doblò, Doblò Cargo e Fiorino sono alcuni tra i modelli Fiat più venduti in Brasile nell’ultimo decennio. Dunque in quel paese questo richiamo interessa moltissime persone che potranno controllare se il proprio veicolo è interessato da questo problema in base ai numeri dei telaio interessati dal richiamo che sono segnalati nel sito ufficiale di Fiat Brasile e anche chiamando il numero verde messo a disposizione dalla casa italiana.

Vi aggiorneremo naturalmente nel caso in cui dovessero arrivare ulteriori aggiornamenti su questa maxi richiamo che coinvolge questi famosi modelli della principale casa automobilistica italiana che da gennaio fa parte del gruppo Stellantis.