Non solo Fiat Tipo, la principale casa automobilistica italiana ha in mente ulteriori novità per la fine del 2020. Si dice infatti che nei prossimi mesi possano venire presentati aggiornamenti importanti anche per la gamma del crossover 500X e della monovolume 500L. Per quanto riguarda la 500X, si dice che l’auto di Fiat possa ricevere la prima versione ibrida della sua storia.

Novità importanti in arrivo per Fiat 500X e 500L

Questa versione elettrificata non sarà però un ibrido plug-in come per Jeep Renegade e Compass, le altre due auto costruite a Melfi, ma un Mild Hybrid. Si dice che questo propulsore combinerà il motore 1.3 FireFly da 101 CV con Mild Hybrid da 48V. Si tratterà insomma della stessa soluzione che la principale casa automobilistica italiana ha utilizzato di recente anche con le versioni ibride di Panda e 500.

Ricordiamo che Fiat 500X ha ancora davanti a se diversi anni di carriera, dopo i quali però il modello non dovrebbe ricevere una seconda generazione venendo rimpiazzato da un nuovo SUV leggermente più grande che forse si chiamerà Fiat 500XL.

Quanto alla 500L, la vettura è ormai a fine carriera. Si pensava addirittura che potesse essere arrivata agli ultimi mesi di carriera, ma nelle ultime ore si stanno intensificando le voci che parlano di alcune novità alla sua gamma. Se ciò fosse confermato significherebbe che la vettura continuerebbe ad essere prodotta per almeno un altro anno o anno e mezzo.

Si parla in particolare di un nuovo Model Year per il 2021 che avrebbe come sue principali novità l’introduzione dei nuovi motori FireFly benzina e qualche lieve ritocco. Anche questo modello dovrebbe venire sostituito da Fiat 500XL che dunque prenderà il posto di ben due modelli nella gamma della principale casa automobilistica italiana.