Fiat è uno dei marchi più conosciuti ed amati in Brasile. Non a caso la principale casa automobilistica italiana insieme a General Motors e Volkswagen è una delle aziende produttrici di auto che immatricolano più auto in quello che certamente può essere considerato come il principale mercato auto dell’America Latina.

Fiat protagonista in Brasile nel 2021 con due grosse novità

A proposito del Brasile nel 2021 Fiat è intenzionata a migliorare ulteriormente le cose. Per fare ciò in questo anno saranno lanciate due novità molto importanti. La prima ad arrivare sarà un SUV compatto dalle dimensioni simili a quelle della berlina compatta Fiat Argo che sarà lanciato nel primo trimestre dell’anno.

Questo modello sarà costruito a Betim dove Fiat realizza altri modelli molto popolari come ad esempio Fiat Strada, Argo e Mobi. La piattaforma sarà la stessa di Argo e il modello si candida a diventare in poco tempo uno dei veicoli più venduti in assoluto in Brasile. Probabile che la sua commercializzazione possa essere estesa ad altri mercati dell’America Latina ed in primis all’Argentina.

Sono in arrivo due nuovi SUV che permetteranno alla casa di Torino di dominare il mercato

Questa comunque non sarà l’unica novità per Fiat in Brasile nel 2021. Entro fine anno infatti dovrebbe essere svelato un altro SUV. Questa volta si tratta di un modello di dimensioni maggiori rispetto a quello che debutterà nei prossimi mesi. Si dice che questo veicolo possa nascere sulla base del concept Fiat Fastback mostrato al Salone di San Paolo del 2019.

Dunque si dovrebbe trattare di un modello sportivo probabilmente in stile SUV coupè. Con questi due nuovi veicoli è probabile che Fiat possa diventare la casa automobilistica numero uno in Brasile superando in maniera netta le rivali di Chevrolet e Volkswagen.

Infine ricordiamo che sempre nel 2021 il gruppo FCA lancerà anche un altro SUV in Brasile. In questo caso però non si tratterà di un prodotto a marchio Fiat ma di Jeep. Si parla di un SUV di grandi dimensioni con 3 file di sedili e 7 posti a sedere.