In questa fase di stop della Formula 1 a causa della crisi dovuta alla diffusione dell’epidemia di Coronavirus, tiene banco la questione legata al rinnovo di Sebastian Vettel con la Ferrari. Secondo indiscrezioni provenienti dalla stampa sportiva, il quattro volte campione del mondo avrebbe rifiutato una prima offerta della Ferrari.

Il team del cavallino rampante, sempre secondo indiscrezioni, avrebbe offerto un solo anno di contratto al tedesco alle stesse condizioni del compagno di squadra Charles Leclerc, che negli scorsi mesi ha rinnovato il suo contratto con la scuderia di Maranello sino al 2024.

Sebastian Vettel ha rifiutato la prima proposta di rinnovo della Ferrari

Vettel dunque avrebbe ritenuto insufficiente la prima proposta della Ferrari. Al momento non è chiaro se il team del numero uno Mattia Binotto formulerà una nuova proposta al quattro volte campione del mondo o preferirà cercare un nuovo compagno di squadra per Charles Leclerc.

Di certo i pretendenti per il posto di Sebastian Vettel non mancano. Negli ultimi giorni si fanno con insistenza i nomi di Daniel Ricciardo, Carlos Sainz e Antonio Giovinazzi.

I primi due al pari di Vettel sono a scadenza di contratto con le rispettive squadre mentre Giovinazzi appartiene già adesso alla Ferrari. In questo momento tra i tre in pole position per approdare in Ferrari sembra essere Daniel Ricciardo.

L’australiano infatti non sembra essere particolarmente soddisfatto del suo primo anno alla Renault dalla quale si aspettava molto di più e dunque l’idea che a fine stagione possa cambiare aria non sembra essere così impossibile.

Nel caso in cui le strade di Sebastian Vettel e della Ferrari si separassero per il pilota tedesco si potrebbero aprire le porte di McLaren o Renault.

Molto dipenderà da chi sarà il pilota che lo sostituirà. Infatti a quel punto sarebbe facile che si verificasse un vero e proprio scambio di sedili. Più suggestivo ma assai improbabile l’approdo del tedesco alla Mercedes per fare coppia con Lewis Hamilton che sembra ormai vicino al rinnovo.