È ufficiale: FCA e Ferrari hanno nuovi vertici

FCA e Ferrari hanno ratificato le nomine di Michael Manley e Louis C. Camilleri. L’era Marchionne si è ufficialmente conclusa

È ufficiale: FCA e Ferrari hanno nuovi vertici

FCA e Ferrari hanno nuovi vertici.

Nella giornata di oggi, venerdì 7 settembre, le due società hanno ratificato le nomine di Michael Manley e Louis C. Camilleri.

I due, non del tutto estranei alla galassia Agnelli, in seguito alla morte di Sergio Marchionne hanno assunto il ruolo di amministratore delegato di Fiat e della rossa di Maranello.

Manley alla guida di FCA. Parola d’ordine: continuità

Il nuovo amministratore delegato di Fiat Chrysler avrà il duro compito di garantire la continuità con quanto fino ad ora realizzato e progettato da Sergio Marchionne. A ribadirlo anche John Elkann che, durante l’assemblea degli azionisti ha assicurato:

“È con grande riconoscimento e gratitudine che vi posso garantire che con Manley ciò che Sergio ha fatto negli ultimi 14 anni continuerà”,

soprattutto, ha aggiunto, attraverso il costante sostegno degli azionisti e dell’intero Consiglio di amministrazione.

Prima della fine del mese il nuovo amministratore delegato annuncerà le caratteristiche e i pilastri del riassetto aziendale, soprattutto con riferimento all’addio Alfredo Altavilla all’area Emea. Un ruolo, quello citato, attualmente ricoperto ad interim da Manley.

Camilleri in Ferrari: standard rimarranno elevati

Una persona di “grande talento ed esperienza”. Con queste parole Elkann ha elogiato Louis Camilleri, nuovo amministratore di Ferrari.

“Siamo fortunati ad avere Camilleri perché un uomo di business straordinario, è un leader con numerosi successi alle spalle ottenuti alla guida di organizzazioni complesse; conosce la Formula 1 e siamo sicuri che Ferrari avrà un nuovo leader. Siamo grati che abbia accettato l’incarico in un momento drammatico. Nelle ultime sei settimane ha lavorato in modo intenso e con passione al capital markets day del 18 settembre.”

Anche in questo caso si è cercato di calcare sulla continuità con il passato, una continuità che permetterà al Cavallino di mantenersi all’altezza dei suoi standard.

La nomina di Camilleri in Ferrari è stata approvata dal 98,03% dei presenti. Quella di Manley alla guida di FCA, invece, con il 99,58%.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Fiat Chrysler Automobiles (FCA)

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.