Elezioni Perù, i risultati del ballottaggio: Castillo eletto presidente

Alessandro Cipolla

11/06/2021

17/06/2021 - 12:41

condividi

I risultati del ballottaggio delle elezioni presidenziali in Perù: il candidato di sinistra Pedro Castillo ha superato per poche migliaia di voti Keiko Fujimori, ma la conservatrice figlia dell’ex dittatore Alberto ha chiesto l’annullamento di circa 200.000 voti denunciando irregolarità.

Elezioni Perù, i risultati del ballottaggio: Castillo eletto presidente

I risultati ufficiali delle elezioni in Perù hanno premiato Pedro Castillo, ma la sfidante al ballottaggio Keiko Fujimori ha annunciato battaglia parlando di presunte irregolarità nelle operazioni di voto.

Al termine di un serratissimo testa a testa durato giorni, Castillo è riuscito a imporsi con uno scarto di soli 45.000 voti, ma Fujimori ha chiesto il riconteggio di circa 200.000 schede.

In lizza in questo ballottaggio c’erano candidati agli antipodi. Castillo è un insegnante proveniente da una famiglia di contadini, leader del partito di sinistra Perù Libero che è stato il più votato al primo turno con il 19%.

Keiko Fujimori invece si è presentata alla guida del partito conservatore di destra Forza Popolare, ottenendo l’accesso al ballottaggio grazie al 13,5% preso al primo turno.

Si tratta della figlia di Alberto Fujimori, ex presidente e dittatore del Perù dal 1990 al 2000, uscito dal carcere nel 2017 dopo aver passato 12 anni in prigione.

Anche Keiko Fujimori attulmente è in un regime di libertà provvisoria, visto un rinvio a giudizio per corruzione: la richiesta è di 30 anni carcere, con la pena che potrebbe essere sospesa solo nel caso dovesse diventare Presidente.

Un aspetto questo di certo non secondario, che potrebbe infiammare ulteriormente questo lungo post voto: la leader di Forza Popolare non sembrerebbe essere pronta ad accettare una sconfitta, denunciando dei brogli che sarebbero avvenuti in diverse sezioni.

Elezioni Perù: il risultato del ballottaggio

Il ballottaggio delle elezioni presidenziali in Perù si è svolto domenica 6 giugno, dopo che il primo turno invece si era tenuto lo scorso 11 aprile. Si è trattato di un voto molto delicato, vista la grave crisi economica che attanaglia il Paese duramente colpito dal Covid.

A sfidarsi sono stati il candidato di sinistra Pedro Castillo e la conservatrice Keiko Fujimori. Questi sono i risultati ufficiali dopo lo scrutinio del 100% delle sezioni.

  • Pedro Castillo - 50,12%
  • Keiko Fujimori - 49,88%

Pedro Castillo ha vinto queste elezioni per soli 45.000 voti mentre Keiko Fujimori, denunciando gravi irregolarità nei seggi delle zone in campagna, ha chiesto l’annullamento di circa 200.000 voti.

Il Perù è arrivato a queste elezioni presidenziali in un clima di grande emergenza sanitaria ed economica. Il Covid infatti ha provocato in totale circa 66.000 decessi, rendendo il Paese sudamericano il primo al mondo per incidenza in rapporto agli abitanti.

Argomenti

# Perù

Iscriviti a Money.it