#EcoEx21: l’ecosistema OVHcloud condivide i suoi valori in un evento internazionale

Redazione

16 Novembre 2021 - 08:01

condividi

Dal 16 al 18 novembre OVHcloud riunirà 130 attori in un evento virtuale per confrontarsi, tramite esperienze e testimonianze, sulle sfide future del mercato del cloud.

#EcoEx21: l'ecosistema OVHcloud condivide i suoi valori in un evento internazionale

Dal 16 al 18 novembre 2021 OVHcloud riunirà quasi 130 attori del suo ecosistema in un evento virtuale, si tratta di un’opportunità per le community che affiancano il leader europeo del cloud per dimostrare la forza di una mobilitazione intorno a valori comuni: il rispetto della libertà, l’apertura e l’utilizzo etico e sostenibile della tecnologia. Nel corso dell’evento internazionale - che coinvolge Europa, Americhe e Asia-Pacifica - clienti, collaboratori, esperti e partner condivideranno testimonianze ed esperienze in oltre 50 sessioni.

Grazie a una recente raccolta di capitale di 350 milioni di euro e a un valore di mercato di quasi 4 miliardi di euro, OVHcloud entra in una nuova fase di espansione. Il successo di questa operazione ha contribuito a consolidare la fiducia nel principale provider cloud in Europa e ha dimostrato come un ecosistema solido supporti il brand.

Accelerare lo sviluppo di nuove soluzioni cloud a valore aggiunto
Per soddisfare le diverse esigenze dei clienti tra cui aziende digital-native, organizzazioni pubbliche e private, DevOps, e partner reseller, OVHcloud prosegue nello sviluppo di quattro categorie di soluzioni: Bare Metal Cloud, Hosted Private Cloud, Public Cloud e Web Cloud, mantenendo sempre tariffe prevedibili e un rapporto prestazioni/costi unico sul mercato.

OVHcloud accelera l’integrazione delle tecnologie software nel proprio portafoglio di soluzioni, combinando l’esperienza consolidata di Infrastructure-as-a-Service (IaaS) con un approccio Platform-as-a-Service.

Inoltre, OVHcloud metterà a disposizione degli utenti una piattaforma di soluzioni cloud aperte da adottare e arricchire, condividendole con tutti coloro che richiedono maggiori standard, apertura e reversibilità nel PaaS.

Michel Paulin, Chief Executive Officer di OVHcloud, e Octave Klaba, Fondatore e Presidente del Board del Gruppo OVH, ogni giorno apriranno le sessioni dell’evento e accoglieranno i numerosi ospiti, tra cui Laurent Giovachini, Deputy CEO di Sopra Steria Group; Amita Potnis, Director and Head of Research for the Global Trusted Practice di IDC; Nicolas Helleringer, CTO di Resilience; Ingrid Söllner, Chief Marketing Officer di Thetris; Max Schrems, attivista, avvocato, autore e fondatore di NOYB - il centro europeo per i diritti digitali. Insieme, si confronteranno sulle sfide che guidano il mercato del cloud.

Iscriviti a Money.it