EasyJet, nel primo semestre 2020-2021 perdita da oltre €800 milioni

Pierandrea Ferrari

14/04/2021

14/04/2021 - 13:27

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Le stime della compagnia aerea britannica EasyJet vedono una perdita da oltre 800 milioni di euro per il primo semestre dell’esercizio 2020-2021. Secondo il board del vettore si tratta di risultati migliori delle aspettative.

EasyJet, nel primo semestre 2020-2021 perdita da oltre €800 milioni

Nel primo semestre dell’esercizio 2020-2021, terminato lo scorso 31 marzo, la compagnia aerea britannica low cost, EasyJet, ha registrato una perdita compresa in una forchetta tra 796 e 842 milioni di euro prima delle tasse.

Questo è quanto rivelano le stime preliminari diffuse oggi dal board del vettore, che ha evidenziato come i numeri siano comunque “leggermente migliori rispetto alle aspettative”.

EasyJet, perdita da oltre 800 milioni

Nel dettaglio, la perdita è la risultante del calo dei passeggeri dettato dalle restrizioni anti-Covid, -89% a 4,1 milioni, con conseguente tonfo dei ricavi, scesi a 270 milioni di euro per una contrazione del 90%. Il risultato, secondo i vertici della compagnia, batte le aspettative perché mantiene “una liquidità significativa (2,9 miliardi) offrendo allo stesso tempo un cash burn del secondo trimestre migliore delle stime”.

E ora, snocciolati i numeri, si guarda al futuro: EasyJet si aspetta di tornare a volare al 20% della propria capacità già nel corso della primavera, in sensibile rialzo rispetto al 9% dei tre mesi tra gennaio e marzo, e anche al 14% tra ottobre e marzo. Ma il vero cambio di passo è atteso soprattutto per fine maggio, quando l’effetto combinato dei vaccini e delle temperature più miti dovrebbe spingere la domanda per i voli internazionali verso l’alto.

In tal senso, questo il commento, affidato alla nota diramata oggi, dell’ad della compagnia Johan Lundgren:

“Continueremo a operare con un programma ridotto per la maggior parte del terzo trimestre, ma saremo pronti a intensificare le operazioni per soddisfare il livello della domanda nel mercato. Restiamo ben posizionati per la ripresa di queste estate e oltre”.

EasyJet in rialzo sulla Borsa di Londra

Intanto, sul London Stock Exchange, gli investitori continuano a premiare il titolo della compagnia. Al momento della scrittura le azioni vengono scambiate a 951,6 pence, in rialzo del 2,23% rispetto alla chiusura di ieri. Del 24,4%, invece, la crescita year-to-date del titolo.

Argomenti

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.