Dybala all’Inter, perché si può fare: rinnovo con la Juve sempre più lontano

Alessandro Cipolla

14/01/2022

14/01/2022 - 14:46

condividi

Paulo Dybala a giugno potrebbe trasferirsi a parametro zero all’Inter: non è solo una questione di stipendio, con un rinnovo di contratto con la Juventus che appare sempre più in salita.

Dybala all'Inter, perché si può fare: rinnovo con la Juve sempre più lontano

Paulo Dybala all’Inter non è solo una suggestione di calciomercato con questo matrimonio che, se mai si dovesse celebrare, appare destinato ad andare in scena tra qualche mese visto il contratto del fuoriclasse argentino in scadenza il prossimo 30 giugno.

Al termine della finale di Supercoppa, come se non fosse bastata per la Juventus la beffa del gol subito all’ultimo minuto del secondo tempo supplementare, ecco che sono iniziate a circolare con insistenza le voci di un contatto tra Dybala e l’Inter.

Deus ex machina di questa clamorosa operazione di mercato sarebbe Beppe Marotta, attuale amministratore delegato dei meneghini e grande ex della Vecchia Signora, che non ha mai nascosto il suo apprezzamento per la Joya.

Ma Paulo Dybala può veramente trasferirsi a parametro zero all’Inter? Considerando il non felice periodo dal punto di vista economico, i nerazzurri difficilmente potrebbero garantire all’argentino uno stipendio a doppia cifra, ma il sentore è che tutto dipenderà dalla volontà del giocatore di fare uno “sgarbo” così grande alla Juventus e soprattutto ai suoi tifosi.

Dybala all’Inter: perché si può

Paulo Dybala al momento è legato alla Juventus da un contratto fino al 30 giugno 2022 che prevede uno stipendio da 7,3 milioni netti l’anno. Nonostante da mesi siano in corso delle trattative un accordo per il rinnovo ancora non è stato trovato.

L’attaccante così sarebbe già libero di potersi guardare intorno nonostante l’intesa trovata a ottobre con la Juve per un quinquennale da 8 milioni netti a stagione più 2 di bonus. Al momento però i rapporti tra la Juventus e l’entourage del giocatore vengono descritti come freddi.

l’Inter così sarebbe alla finestra ma difficilmente potrebbe spingersi oltre i 7 milioni a stagione visto che questa asticella, di recente, non è stata superata per quanto riguarda il rinnovo di Lautaro Martinez e quello imminente di Marcelo Brozovic.

Al termine di questa stagione però i nerazzurri si “libereranno” di ingaggi pesanti come quelli di Kolarov, Vidal, Vecino e probabilmente anche di D’Ambrosio, Ranocchia e Perisic. Quasi scontato invece un rinnovo per Handanovic che farà da chioccia al nuovo acquisto Onana, anche lui preso a parametro zero dall’Ajax.

l’Inter così potrebbe permettersi uno sforzo per Paulo Dybala, soprattutto in considerazione che la rosa a disposizione di Simone Inzaghi ha bisogno soltanto di pochi ritocchi per poter essere competitiva anche in Europa.

A riguardo Dybala sarebbe perfetto per il gioco di Inzaghi e ad Appiano ritroverebbe i connazionali Martinez e Correa, per un attacco a quel punto tutto di marca argentina. In più c’è Marotta suo grande estimatore da sempre.

Più che i soldi a Paulo Dybala potrebbe di conseguenza intrigare il progetto-Inter, ma questo tradimento non sarebbe mai perdonato dai tifosi della Juventus. Anche la dirigenza bianconera di fronte a un affondo da parte del Biscione potrebbe a quel punto rispolverare la vecchia offerta fatta lo scorso ottobre, ma a questo punto il sentore è che la scelta dell’attaccante non si baserà solo su una questione economica.

Sostieni Money.it

Informiamo ogni giorno centinaia di migliaia di persone in forma gratuita e finanziando il nostro lavoro solo con le entrate pubblicitarie, senza il sostegno di contributi pubblici.

Il nostro obiettivo è poterti offrire sempre più contenuti, sempre migliori, con un approccio libero e imparziale.

Dipendere dai nostri lettori più di quanto dipendiamo dagli inserzionisti è la migliore garanzia della nostra autonomia, presente e futura.

Sostienici ora

Iscriviti a Money.it