Due mascherine proteggono di più? Il parere degli esperti

Fiammetta Rubini

16 Febbraio 2021 - 17:34

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Doppia mascherina, doppia protezione? Non necessariamente. Ecco cosa dicono gli esperti sulla «moda» di indossare due mascherine, una sopra l’altra.

Due mascherine proteggono di più? Il parere degli esperti

Vi sarà capitato di vedere in giro persone con due mascherine, indossate una sopra l’altra, e chiedervi se l’uso della doppia mascherina può davvero creare una barriera più forte ed efficace contro il virus.

La domanda appare cruciale davanti all’allarme nuove varianti più contagiose, con l’attenzione che è tornata a focalizzarsi proprio sulle mascherine. L’idea che indossare due mascherine, specie sui mezzi pubblici e nei luoghi più a rischio affollamento, possa proteggere meglio dal contagio sta prendendo sempre più terreno. Passiamo allora la palla agli esperti.

Due mascherine proteggono di più? 


Prima di rispondere a questa domanda, è bene dare una spiegazione sul perché in giro si vedono sempre più persone con due mascherine, una sopra l’altra. Il dott. Abraar Karan, di medicina interna presso il Brigham and Women’s Hospital, ha detto che l’uso sempre più diffuso della doppia mascherina negli Stati Uniti è dovuto anche a una mancanza di maschere ad alto filtraggio a disposizione dei cittadini. “Le persone stanno adottando queste soluzioni perché non hanno facile accesso alle maschere che sono già certificate per gli operatori sanitari”.

Alcuni esperti suggeriscono che indossare la doppia mascherina, con quella di stoffa sopra quella chirurgica, per proteggersi meglio dal contagio potrebbe essere utile quando non si ha a disposizione una mascherina davvero efficace. In sostanza, sarebbe meglio indossare due mascherine rispetto a una sola maschera di scarsa qualità. Il doppio strato permetterebbe, inoltre, di avere la mascherina ben aderente e sigillata al volto, senza il rischio che possano rimanere spazi vuoti.

La dottoressa Dara Kass, professore associato di medicina d’urgenza presso il Columbia University Ircing Medical Center di New York, ha detto di essere favorevole alla doppia mascherina: “Se ti trovi in una zona ad alto rischio e non sei vaccinato, la doppia mascherina è la strada giusta”, ha scritto su Twitter.

L’ex AD della Food and Drug Scott Gottlieb ha scritto che “Dobbiamo essere più vigili sulla mascherina. La qualità della maschera ora conta di più. La migliore è la N95, o doppia mascherina”.

In ogni caso è bene sottolineare che ad oggi non ci sono ricerche e prove scientifiche forti a sostegno di questa teoria, e che sul loro sito i CDC non indicano l’uso di due mascherine tra i metodi di prevenzione efficaci contro il coronavirus.

Gli studi condotti finora

La questione dell’efficacia della doppia mascherina era già stata affrontata durante le precedenti epidemie, quella di SARS e di MERS. Uno studio pubblicato nel 2005 sul Journal of Hospital Infection sulla capacità di filtrazione di più mascherine chirurgiche spiegava: 


“La capacità di filtrazione di una singola mascherina chirurgica è nota per essere scarsa, tuttavia la capacità di filtrazione di una combinazione di mascherine è sconosciuta”.

Gli studiosi hanno fatto un esperimento, facendo indossare a 6 volontari una, due, tre, quattro e cinque mascherine una sopra l’altra, per determinare l’efficacia della stessa nel creare una barriera contro le particelle nell’aria.

I risultati dello studio hanno rilevato che due maschere chirurgiche a strati forniscono quasi il 40% di filtrazione in più rispetto a una singola mascherina. Tre strati hanno aumentato l’efficacia al 70% e cinque strati hanno più o meno raddoppiato la filtrazione. I dati raccolti hanno dimostrato che nessuna combinazione di più maschere chirurgiche è stata in grado di soddisfare i requisiti di un respiratore N95. “Quindi, la risposta è che un doppio strato di maschere chirurgiche sembra fornire una maggiore filtrazione. Quanta protezione offre nel mondo reale, è un’altra questione”, hanno concluso gli autori dello studio.

Quali mascherine usare una sopra l’altra

In un recente articolo apparso sulla rivista Cell sull’uso della mascherina durante il Covid-19, due esperti hanno scritto che un modo per ottenere la massima protezione è quello di indossare la doppia mascherina, con quella di stoffa sopra la chirurgica.

Gli esperti consigliano comunque di toglierne una se indossare la doppia mascherina rende difficile respirare: “Nessuna mascherina funziona se non puoi indossarla comodamente, e raddoppiarla al punto da non riuscire a respirare bene è controproducente visto che è più probabile che la abbasserai per respirare meglio o che non la manterrai adeguatamente in posizione”.

Indossare due mascherine potrebbe sembrare l’ultima tendenza pandemica, ma attenzione a emulare l’esempio di chi lo fa: il modo corretto di proteggersi con la mascherina è sceglierne una ad alto potere filtrante, come la ffp2 in grado di proteggere tanto in entrata quanto in uscita; mantenere il distanziamento quando si usa la mascherina chirurgica e coprire perfettamente naso e bocca.

Argomenti

Iscriviti alla newsletter

Money Stories