Nei giorni scorsi Dacia ha stupito tutti presentando un nuovo modello. Ci riferiamo alla concept car Dacia Spring che inizialmente doveva essere mostrata al Salone dell’auto di Ginevra, evento che però è stato annullato. Alla fine la nuova vettura è stata svelata online dalla casa automobilistica rumena che fa parte del gruppo Renault. Questo modello è stato pensato appositamente per il nostro continente.

La nuova Dacia Spring arriverà sul mercato all’inizio della primavera del 2021. L’auto si basa sulla Renault K-ZE venduta esclusivamente in Cina dalla società transalpina. Questo modello quando arriverà sul mercato nel mese di aprile del 2021, si candiderà a diventare l’auto elettrica più economica presente nel mercato auto dell’Europa.

Ecco il presunto prezzo della nuova Dacia Spring

Infatti il prezzo della Dacia Spring dovrebbe partire da circa 12/14 mila euro. La vettura sarà dotata di un pacco batterie da 26,8 kWh che dovrebbe garantire al veicolo un’autonomia di circa 200 km secondo il ciclo WLTP. Tra l’altro sfruttando gli incentivi statali presenti in quasi tutti i principali mercati europei, molto probabilmente l’auto potrebbe arrivare a costare meno di 10 mila euro, un vero e proprio record per una vettura elettrica.

Dacia Spring quando arriverà sul mercato sarà un SUV compatto con una lunghezza di appena 3,75 metri, ideale dunque per percorrere le strade cittadine. Nonostante il prezzo piuttosto contenuto si ipotizza che la vettura sarà particolarmente moderna e dotata di alcuni tra i più recenti sistemi di sicurezza e assistenza alla guida.

Per quanto riguarda la velocità massima, il modello cinese da cui deriva al massimo poteva raggiungere i 105 km orari. Si presume però che Dacia Spring sarà dotata di un motore più potente che permetterà alla vettura di raggiungere velocità massime maggiori. Maggiori dettagli sulla nuova SUV compatta di Dacia dovrebbero arrivare già nel corso dei prossimi mesi.