Una Dacia Duster pick up? Si, e potrebbe arrivare sul mercato molto presto. La notizia arriva dalla Romania, e ha i crismi dell’ufficialità visto che la fonte è Hakim Boutehra, capo di Renault Veicoli Commerciali Romania.

A riportare le novità sulla versione con cassone del SUV del Machio romeno è la testata locale 0-100.ro, che spiega come il progetto sia quello di un mezzo da lavoro spartano, il più economico del segmento.

Dacia Duster pick up: caratteristiche tecniche

Il telaio e la meccanica della Dacia Duster pick up restano invariati rispetto a quelli della versione autovettura. Le modifiche alla carrozzeria invece sono effettuate da una carrozzeria esterna - la Romturingia - situata ad una cinquantina di chilometri dalla fabbrica Dacia di Mioveni, in Romania.

Romturingia ha già esperienza in merito, visto che nel 2014 ha elaborato 500 Duster prima serie ricavandone altrettanti pick up, sia a cabina singola che a doppia cabina. Poi, lo scorso anno ha realizzato un prototipo dei Dacia Duster pick up di seconda generazione che è esposto al salone di Hannover, dedicato ai veicoli commerciali (le foto si riferiscono a quell’esemplare).

Dacia Duster pick up: i motori

Come dicevamo, la meccanica della Duster pick up rimane quella della versione vettura. Per quanto riguarda i motori è ipotizzabile che vengano utilizzati sia il diesel 1.5 dCi che il benzina 1.3 TCe. Trattandosi di un mezzo destinato al lavoro - anche in zone di difficile accesso - è probabile che ci sia la versione 4x4, meno probabile quella GPL.

Dacia Duster pick up: quando arriva?

Secondo quanto riportato nelle anticipazioni, il Ducia Duster pick up sta effettuando le prove di omologazione e dovrebbe essere commercializzato in Romania entro l’estate.

Successivamente le vendite dovrebbero aprirsi anche nel resto d’Europa, ad un prezzo ancora da definirsi. È ipotizzabile una sua presenza al Salone di Ginevra 2020.