Concorso scuola, ultime notizie: prove, ripartizione posti per Regione e CDC

Rosaria Vincelli

19 Febbraio 2016 - 13:10

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Concorso scuola: in attesa del bando ecco le ultime notizie sulle prove e la ripartizione regionale e per CDC dei posti a concorso.

Attesa per l’uscita del bando Concorso scuola, ma intanto trapelano notizie sulle prove e la ripartizione dei posti a concorso in base alle Regioni e alle CDC. Il MIUR conferma che il bando da 63.712 posti uscirà a febbraio anche perché una questione è stata risolta: la Riforma delle classi di concorso è stata attuata.
Vediamo, quindi, come dovrebbero essere suddivisi i posti e quali saranno le prove per i candidati.

Concorso scuola, ultime notizie: prove

I candidati che intendono partecipare al Concorso scuola dovranno sottoporsi ad una serie di prove.
Si prevede che la prova scritta, che avrà una durata di 150 minuti, sarà strutturata in 8 domande sulla materia di insegnamento di cui 2 in lingua straniera (inglese, francese, tedesco o spagnolo, obbligatoriamente l’inglese per la primaria).
Le domande saranno 6 a risposta aperta (di carattere metodologico e non nozionistico) e 2 a risposta chiusa (quelle in lingua).

L’obiettivo è quello di verificare se il candidato abbia una competenza linguistica pari almeno al livello B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue.

La prova orale ha una durata di 45 minuti suddivisi in 35 per una lezione simulata e 10 di interlocuzione fra candidato e commissione.

Con la valutazione dei titoli si prenderanno in considerazione anche i titoli abilitanti, il servizio pregresso, il dottorato di ricerca, le certificazioni linguistiche.

Concorso scuola; ultime notizie: suddivisione dei posti

Confermati dal MIUR i 63.712 posti previsti per il Concorso scuola da suddividersi in 57.611 comuni e 6.101 di sostegno.

I bandi che il MIUR dovrebbe predisporre sono 3: infanzia e primaria, secondaria di I e II grado, sostegno. Per la prima volta verrà istituito un bando a parte per gli insegnanti di sostegno.

I posti a concorso dovrebbero essere ripartiti, in base al gradi di istruzione, nel seguente modo:

  • Infanzia 7.237 (6.933 comuni e 304 di sostegno),
  • Primaria 21.098 (17.299 comuni e 3.799 di sostegno);
  • Secondaria di I grado 16.616 (15.641 comuni e 975 di sostegno);
  • Secondaria di II grado 18.255 (17.232 comuni e 1.023 di sostegno).
    Inoltre, 506 posti saranno relativi a tutti i gradi di istruzione per la nuova classe di concorso A023 (insegnamento dell’italiano come seconda lingua).

La ripartizione dei posti a livello regionale dovrebbe essere quello riportato nella tabella fornita di seguito:

RegioniComuniSostegnoTotale
Abruzzo 1.246 58 1.304
Basilicata 645 20 665
Calabria 2.229 131 2.360
Campania 6.051 362 6.413
Emilia Romagna 3.668 365 4.033
Friuli Venezia Giulia 1.443 88 1.531
Lazio 5.191 796 5.987
Liguria 1.583 190 1.773
Lombardia 9.463 1.713 11.176
Marche 1.478 107 1.585
Molise 302 8 310
Piemonte 4.878 689 5.567
Puglia 3.626 234 3.860
Sardegna 1.761 117 1.878
Sicilia 3.841 268 4.109
Toscana 4.317 331 4.648
Umbria 768 52 820
Veneto 5.121 572 5.693
Totale 57.611 6.101 63.712

Di seguito alleghiamo in pdf la ripartizione per CDC (classi di concorso)

Iscriviti alla newsletter

Money Stories