Concorsi pubblici «veloci» per 715 posti anche per diplomati: aperti i bandi in Emilia-Romagna

Teresa Maddonni

12 Maggio 2021 - 13:06

condividi

Concorsi pubblici: la Regione Emilia-Romagna ha pubblicato 12 bandi, anche per diplomati, per 715 posti complessivi e diversi profili. Le prove saranno online e a distanza. Assunzioni in tempi brevi.

Concorsi pubblici «veloci» per 715 posti anche per diplomati: aperti i bandi in Emilia-Romagna

Concorsi pubblici “veloci” per 715 posti e riservati anche e soprattutto a diplomati. Sono online i 12 bandi annunciati e pubblicati dalla Regione Emilia-Romagna.

I concorsi pubblici in Regione verranno espletati in tempi brevi seguendo di fatto le nuove regole introdotte dal decreto Covid n.44 del 1° aprile e volute dal ministro per la Pubblica Amministrazione Renato Brunetta.

I concorsi pubblici per 715 posti dell’Emilia-Romagna rappresentano la seconda fase per completare le assunzioni previste per il triennio 2019-2021 in Regione e altri enti.

In particolare 9 dei concorsi pubblici che verranno espletati nei prossimi mesi e conclusi velocemente si terranno online. Le domande per candidarsi ai 715 posti complessivi dei concorsi pubblici in regione scadono l’11 giugno.

Concorsi pubblici «veloci» per 715 posti anche per diplomati: profili

Prima di vedere i concorsi pubblici per 715 posti come si svolgeranno secondo quanto annunciato dalla Regione Emilia-Romagna vediamo quali sono i profili ricercati tra laureati e diplomati.

I concorsi pubblici in regione come abbiamo detto sono 12, 9 dei quali riservati a diplomati. E sono nel dettaglio:

  • concorso per Assistente amministrativo contabile per 99 posti a tempo indeterminato;
  • concorso per Tecnico progettista di campo ambientale per 42 posti a tempo indeterminato;
  • concorso per Tecnico di campo agro-forestale per 14 posti a tempo indeterminato;
  • concorso per Agenti di polizia locale per 154 posti a tempo indeterminato;
  • concorso per Istruttore amministrativo-contabile per 81 posti a tempo determinato;
  • concorso per Istruttore tecnico per 96 posti a tempo determinato;
  • concorso per Assistente amministrativo contabile per 50 posti (la procedura è riservata al personale della Regione);
  • concorso per Tecnico progettista di campo ambientale per 16 posti (la procedura è riservata al personale della Regione);
  • concorso per Tecnico di campo agro-forestale per 5 posti (la procedura è riservata al personale della Regione).

I concorsi pubblici per laureati sono tre e nel dettaglio:

  • concorso per Specialista fitosanitario per 25 posti con contratto di formazione lavoro (riservato solo agli under 32);
  • concorso per Funzionario tecnico per 90 posti a tempo determinato;
  • concorso per Funzionario amministrativo-contabile per 43 posti a tempo determinato.

Concorsi pubblici veloci: come si svolgono e domande

I concorsi pubblici veloci in Emilia-Romagna si svolgeranno con la procedura semplificata introdotta da poco.

Come comunica la Regione entro metà giugno, con chiusura delle iscrizioni prevista per l’11 giugno, e si avvieranno le prime prove. Le assunzioni sono previste da ottobre a dicembre 2021.

Come comunica la Regione, 9 dei concorsi pubblici si svolgeranno completamente a distanza, online, sia per le preselezioni sia per le prove scritte.

I candidati dovranno pertanto essere in possesso delle seguenti credenziali e strumenti:

  • Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID);
  • indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC);
  • firma digitale.

I bandi per i concorsi pubblici in Regione sono tutti disponibili alla pagina del sito web “Lavorare in Regione” (clicca qui).

Tutti i candidati, una volta collegatisi al portale di cui sopra, potranno selezionare la posizione di interesse e visualizzare il relativo bando.

Per inviare la domanda dovranno cliccare su “Compila e invia domanda online”. Occorre accedere al portale per inviare la domanda con le seguenti credenziali:

  • SPID;
  • CIE;
  • CNS
  • FedERa (il sistema di autenticazione federata della Regione Emilia-Romagna).

Per inviare la domanda di partecipazione ai concorsi pubblici della Regione c’è tempo, per tutte le procedure, fino a venerdì 11 giugno alle ore 13.00. Per maggiori dettagli sui bandi è possibile collegarsi al portale “Lavorare in Regione” dove sono tutti disponibili e consultabili.

Iscriviti a Money.it