Come sarà il Singles’ Day in Cina con la stretta sulle big tech?

Violetta Silvestri

9 Novembre 2021 - 13:54

condividi

La Cina si prepara ai numeri stellari dello shopping online per il Singles’ Day l’11 novembre. In questo anno di stretta normativa sulle big tech, l’evento però potrebbe deludere, soprattutto Alibaba.

Come sarà il Singles' Day in Cina con la stretta sulle big tech?

Il Singles’ Day si avvicina e il mercato cinese attende la corsa sfrenata agli acquisti online.

Da quando Alibaba ha inaugurato le promozioni speciali nella giornata dell’11 novembre, più di dieci anni fa, l’evento annuale si è trasformato nella più grande spinta allo shopping del mondo, capace di attirare centinaia di milioni consumatori.

Tuttavia, sulla scia della repressione della Cina sull’industria tecnologica, quest’anno il Singles’ Day potrebbe rivelarsi un affare di più basso profilo.

Il gigante dell’e-commerce sta infatti spostando l’attenzione dall’aumento delle vendite alla sostenibilità, pilastro chiave della spinta del presidente Xi Jinping a rimodellare l’economia cinese. Cosa succede e cosa aspettarsi per il Singles’ Day cinese?

Cos’è il Singles’ Day creato da Alibaba

Cade l’11 novembre, il giorno dedicato alle persone singles e ricorda il black friday, quando promozioni e sconti si diffondono in tutti i settori merceologici per attirare acquisti come grandi affari.

Quando iniziò a costruire Alibaba, il co-fondatore Jack Ma si concentrò sull’idea di una promozione dello shopping in un giorno specifico, traendo ispirazione dalla tradizione dei rivenditori statunitensi che offrono mega-sconti dopo il Ringraziamento (che è diventato il Black Friday).

Il lancio degli sconti nel Singles Day c’è stato nel 2009. All’inizio, i consumatori sono stati invitati a concedersi un regalo per celebrare l’essere senza partner. Subito dopo, però, il fenomeno ha ampliato i confini e la classe media emergente del Paese è stata tutta coinvolta, con prevendite e altre promozioni correlate che si estendono anche per settimane.

Alibaba e la stretta sulle big tech

Quest’anno, le settimane delle offerte e degli acquisti sfrenati avvengono in una cornice normativa diversa.

La Cina ha dato il via a una campagna per tenere a freno i giganti della tecnologia, con misure di rigido controllo sul fintech e un’indagine antitrust contro Alibaba che è culminata in una multa di 2,8 miliardi di dollari.

Da allora, quasi tutti gli aspetti del settore Internet sono stati sottoposti a indagini e monitoraggi. I regolatori hanno imposto ai giganti dell’e-commerce di eliminare le pratiche anticoncorrenziali e più in generale, il governo di Xi ha spinto le imprese private a sostenere gli sforzi per promuovere l’uguaglianza economica e ridurre il divario di ricchezza, un’iniziativa nota come Prosperità Comune.

In questo scenario, le entrate del trimestre di giugno di Alibaba hanno mancato le stime per la prima volta in più di due anni e il colosso ha affermato che avrebbe donato 15,5 miliardi di dollari in cinque anni per promuovere l’uguaglianza sociale. La società si è anche impegnata a donare 1 yuan ($ 0,16) se gli acquirenti del Singles’ Day acquistano determinati articoli e pubblicano i loro acquisti sui social media.

Cosa aspettarsi sul Singles’ Day 2021?

Le vendite dello scorso anno nella cornice del Singles’ Day hanno raggiunto i 498 miliardi di yuan (78 miliardi di dollari), superando facilmente i 38 miliardi di dollari del 2019 dopo che Alibaba ha aggiunto diversi giorni e servizi al conteggio.

Da diversi anni, il bilancio del Singles’ Day ha superato i cinque giorni di acquisti record negli Stati Uniti che iniziano il Giorno del Ringraziamento e terminano il Cyber ​​Monday, rendendo l’evento cinese il più grande fenomeno di shopping al mondo.

Quest’anno, tuttavia, i dirigenti di Alibaba hanno sottolineato di essere concentrati più sulla crescita sostenibile che su quella pura del valore lordo della merce venduta.

Nonostante la vivacità delle piattaforme rivali di quest’anno, comunque, ci si aspettano ancora grandi numeri per Alibaba. Basta pensare che il fenomeno social Li Jiaqi, conosciuto per le sue vendite di cosmetici, ha prevenduto la cifra di 1,9 miliardi di dollari il primo giorno dei festeggiamenti di quest’anno.

Argomenti

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.