Come investire nel settore delle infrastrutture

Ufficio Studi Money.it

16/06/2022

16/06/2022 - 17:30

condividi

Investire nelle aziende del settore delle infrastrutture rappresenta una scelta destinata a rivelarsi vincente nel lungo periodo. Con eToro è possibile ottenere un’esposizione alle aziende più interessanti di questo comparto in maniera semplice e veloce.

Come investire nel settore delle infrastrutture

Ogni sistema economico per funzionare necessita di infrastrutture. Strade, ponti, ferrovie, fognature, acqua potabile, elettricità e reti di comunicazione rappresentano elementi indispensabili per qualsiasi sistema economico.

Anche se per investire nel settore delle infrastrutture le soluzioni sono numerosissime, possiamo effettuare una prima differenziazione tra infrastrutture economiche (trasporti, utilities e società di comunicazioni) e infrastrutture sociali (educazione, salute e servizi alle comunità).

Inoltre, è possibile diversificare le infrastrutture tra quelle “greenfield”, real asset di nuova realizzazione, e quelle mature, le c.d. “brownfield”, che invece fanno riferimento a strutture esistenti e datate.

Le prime offrono un potenziale di apprezzamento in conto capitale, le seconde offrono rendimenti stabili e di lungo periodo.

Perché investire nel settore delle infrastrutture?

Le aziende facenti parte del settore delle infrastrutture godono di una forte resilienza alle oscillazioni di mercato. Questo perché fornendo servizi essenziali, risentono meno dell’alternarsi dei cicli economici.

Diversamente da altri settori, di quello infrastrutturale siamo sicuri che continueremo ad avere bisogno anche in futuro. Anzi, tenendo presente la crescita della popolazione, si tratta di un settore la cui importanza è destinata a crescere.

Recentemente l’amministrazione statunitense ha approvato piani infrastrutturali da migliaia di miliardi dollari per nuovi investimenti in trasporti efficienti, reti elettriche pulite, infrastrutture idriche e per un miglioramento delle reti di comunicazione. Si stima che questo piano possa creare 2 milioni di nuovi posti di lavoro all’anno nell’arco dei prossimi 10 anni.

Le autorità europee hanno invece messo in campo 800 milioni di euro per progetti legati all’energia verde.

“Così come ‘Roma non è stata costruita in un giorno’, così i progetti infrastrutturali necessitano di tempo”, si legge sul blog di eToro, il network leader mondiale di social trading. “Di conseguenza, l’investimento in questo settore va visto come di lungo termine”.

Come investire nel settore delle infrastrutture

Per quegli investitori che vogliono ottenere un esposizione a questo comparto, eToro mette a disposizione un portafoglio, chiamato InfrastructureGo, composto da aziende attive nel settore dell’energia, in quello dei trasporti, nelle telecomunicazioni.

Fai trading ora con eToro Demo gratuita
*Il 68% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario valutare se si può sostenere il rischio elevato di perdere il capitale investito.

“Si tratta di un pacchetto già pronto che garantisce l’esposizione a una gamma di titoli del settore delle infrastrutture. Come tutti i nostri Smart Portfolio, segue una metodologia sapientemente progettata per performare sul lungo termine”.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.