Come fare breakout trading in mercati volatili

Breakout da urlo, che appaiono quasi ingestibili. Come fare? Si va a caccia di consolidamenti, in attesa della ripartenza del trend di fondo…

Come fare breakout trading in mercati volatili

Esistono alcuni strumenti finanziari che si muovono costantemente su un terreno fertile per le significative esplosioni di volatilità, complice la forte attenzione da parte di operatori istituzionali e l’illiquidità di base dell’attività finanziaria stessa. Altri strumenti sono, invece, interessati da questi boom solo saltuariamente, magari a seguito del rilascio di notizie macroeconomiche particolarmente hot. Ad ogni modo in queste condizioni di mercato è facile assistere a movimenti direzionali violenti, in grado di annichilire i trader posizionati dalla parte sbagliata e di regalare profitti enormi ai momentum trader più audaci.

Esiste un modo sicuro per gestire queste forti escursioni di prezzo, riuscendo a contenere i rischi e a posizionarsi correttamente al fine di incamerare lauti guadagni? Vediamo come lavorare in queste fasi di mercato così volatili, magari proprio su strumenti molto attivi che la stragrande maggioranza dei trader preferisce evitare a priori per non incorrere in pericolosi drawdown. Aiutiamoci con un esempio pratico. Siamo su un CFD del Bitcoin, time frame a 4 ore. Possiamo individuare subito un iniziale bearish trend, ribaltato con un sontuoso breakout che favorisce la formazione di una enorme candela rialzista.

Lavorare questa candela appare quasi impossibile, anche perché il rischio di un movimento parabolico è senz’altro elevato. Meglio attendere. Sì, ma cosa? Un eventuale consolidamento del trend, tale da consentire un posizionamento dello stop loss in un punto adeguato in relazione al livello di ingresso e al rendimento atteso. Il consolidamento in questo caso c’è ed è netto. Si entra sul breakout, nella fattispecie intorno a 3770. A questo punto stop loss sotto il minimo della long candle e target di almeno 2 volte il rischio. I prezzi puntano subito verso la soglia psicologica di 4000. Il rischio è stato gestito bene e ampiamente ripagato.

Alla prossima pillola!

Nicola D’Antuono

Iscriviti alla newsletter Altre Rubriche per ricevere le news su Breakout del prezzo

Argomenti:

Breakout del prezzo

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

\ \