Codice tributo 3918 IMU: guida al pagamento con modello F24

L’IMU, imposta municipale propria, deve essere versata con modello F24 e codice tributo diverso a seconda dell’immobile su cui si paga l’imposta. Ecco la guida ai codici tributo IMU.

Cos’è e a cosa si riferisce il codice tributo 3918? E i codici tributo 3912 e 3913?
Si tratta dei codici tributo IMU più comuni, ovvero quelli relativi a fabbricati, abitazioni ed immobili adibiti ad uso strumentale.
I codici tributo IMU sono diversi e variano a seconda del tipo di immobile su cui si paga l’imposta, oltre che rispetto all’ente destinatario della quota parte del tributo (Comune o Stato).

Ecco una guida completa ed aggiornata ai codici tributo IMU per tutti i tipi di immobili.

Codice tributo 3918 e non solo: tabella con tutti i codici tributo IMU

I codici tributo IMU sono diversi e dipendono fondamentalmente da due fattori:

  • tipo di immobile su cui si paga l’imposta;
  • ente che riceve l’imposta, ovvero Comune o Stato.

Ecco un’utile tabella che i lettori possono utilizzare come riferimento per il pagamento del modello F24 con tutti i codici tributo IMU:

Codice tributo IMU Descrizione
3912 IMU - imposta municipale propria su abitazione principale e relative pertinenze - Comune
3913 IMU - imposta municipale propria per fabbricati rurali ad uso strumentale - Comune
3914 IMU - imposta municipale propria per i terreni - Comune
3915 IMU - imposta municipale propria per i terreni - Stato
3916 IMU - imposta municipale propria per le aree fabbricabili - Comune
3917 IMU - imposta municipale propria per le aree fabbricabili - Stato
3918 IMU - imposta municipale propria per gli altri fabbricati - Comune
3919 IMU - imposta municipale propria per gli altri fabbricati - Stato
3925 IMU - imposta municipale propria per gli immobili ad uso produttivo classificati nel gruppo catastale d - Stato
3930 IMU - imposta municipale propria per gli immobili ad uso produttivo classificati nel gruppo catastale d - incremento Comune

Dopo aver individuato il corretto codice tributo IMU da inserire nel modello F24, occorre saper compilare correttamente tutte le sezioni del modello medesimo.

Come compilare il modello F24 per il pagamento dell’IMU

Come compilare il modello F24 per il pagamento dell’imposta municipale unica - IMU?
Innanzitutto occorre sapere che la sezione di riferimento è la “Sezione IMU ed altri tributi locali”, come ad esempio:

Ecco una tabella sinottica con tutte le istruzioni per compilare correttamente il modello F24 per il versamento dell’IMU:

Campo da compilare Descrizione
Codice ente/codice Comune Codice catastale Comune (per esempio: ROMA = H501)
ravv. casella da barrare in caso di modello F24 per ravvedimento operoso
imm. var. barrare se sono intervenute variazioni per uno o piu’ immobili che richiedono la presentazione della dichiarazione di variazione
acc. barrare la casella se il pagamento si riferisce all’acconto
saldo barrare la casella se il pagamento si riferisce al saldo. Se il pagamento e’ effettuato in un unica soluzione barrare entrambe le caselle
numero immobili indicare il numero di immobili per i quali si sta pagando l’IMU
codice tributo codice tributo 3918
rateazione/mese di rif. da non compilare
anno di riferimento periodo d’imposta per il quale viene effettuato il pagamento
importi a debito versati indicare il debito d’imposta
importi a credito compensati indicare l’eventuale credito utilizzabile in compensazione
TOTALE G sommatoria degli importi a debito sezione IMU e tributi locali
TOTALE H sommatoria degli importi a credito indicati nella sezione IMU e tributi locali
SALDO (G-H) indicare il saldo risultante da G - H
detrazione indicare l’eventuale detrazione spettante

L’IMU e la riforma della tassazione sugli immobili 2016

L’IMU è stata (o forse lo è ancora) una delle imposte più odiate dagli italiani, in quanto nel 2012 ha sostituito l’ICI sulle abitazioni principali.
Oggi l’IMU colpisce le abitazioni diverse da quelle principali ma, per effetto delle novità introdotte dalla Legge di Stabilità 2016, non si applica più su agricoltori e macchinari imbullonati.

Iscriviti alla newsletter Fisco e Tasse

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.