CleanBnB: Fabio Cannavale entra nel CdA

“Investire su CleanBnB vuol dire puntare su una società dinamica e innovativa che opera in un settore caratterizzato da solide prospettive di espansione” ha dichiarato Fabio Cannavale. L’imprenditore digitale è entrato nel CdA della società che si avvia verso la quotazione su AIM Italia.

CleanBnB: Fabio Cannavale entra nel CdA

“Puntare su una società di property management dinamica e innovativa, che opera in un settore con forti margini di espansione”: con queste parole Fabio Cannavale ha motivato la decisione di investire in CleanBnB.

L’imprenditore, tra i più conosciuti angel investor nel panorama italiano ed europeo, è entrato nel consiglio di amministrazione di CleanBnB, sulla via della quotazione in Borsa.

Boost Heroes, il piccolo fondo per startup early stage più importante in Italia da lui fondato, possiede il 5,51% della compagine azionaria spartita con i soci fondatori e gli investitori che hanno partecipato alle campagne di equity crowdfunding su CrowdFundMe.

Leggi anche IPO CleanBnB: cosa succede ai soci pre-quotazione e agli azionisti?

Non è casuale l’ingresso di Cannavale nel CdA di CleanBnB, oggi il più diffuso operatore nazionale del settore degli affitti brevi che sfrutta piattaforme come Airbnb e Booking per valorizzare gli immobili gestiti in affitto breve e ottimizzarne gli incassi. eDreams e Volagratis, da lui fondate, hanno una forte affinità con la società di Francesco Zorgno e Tatiana Skachko operando nel settore del turismo online. Cannavale è inoltre a capo di Lastminute.com, che offre servizi a più di 10 milioni di viaggiatori all’anno ed è quotato sulla Borsa di Zurigo.

Chi è Fabio Cannavale: biografia e carriera

52 anni, milanese, marito e papà di due ragazzi, Fabio Cannavale è imprenditore digitale e investitore “seriale” con esperienza ventennale. La forte passione per l’innovazione, lo spirito imprenditoriale, il fiuto per le startup dal grande potenziale e l’amore per i viaggi lo hanno portato a fondare e investire in imprese di grande successo.

Dopo la laurea in Ingegneria al Politecnico di Milano e un master in Business Administration presso la INSEAD Business School in Francia, Cannavale inizia a lavorare come consulente. Nel 1996 un viaggio in barca a vela con la moglie Vittoria verso i Caraibi ispira la sua prima idea imprenditoriale, The Floating Village, che offre esclusive vacanze sul mare. In seguito fonda e-Dreams Italia e poi Volagratis, il cui successo porta alla creazione dell’attuale Lastminute.com Group.

Nel 2017 fonda un’altra piattaforma turistica online, Destination Italia, che ha lo scopo di far scoprire le bellezze del nostro Paese agli utenti di tutto il mondo. Con la società no-profit lastiminute foundation Cannavale, insieme a Intesa Sanpaolo e Discovery Italia, promuove B Heroes, acceleratore di startup italiane. Nasce poi Boost Heroes, società di venture capital formata da importanti investitori e business angels focalizzata su investimenti in aziende alle prime fasi di sviluppo ma dalle grandi potenzialità di crescita, di cui è principale azionista.

Cannavale è oggi uno dei più famosi investitori del mondo startup in Italia: il suo nome è legato anche a società di successo come Segugio,it, dentalPro, Jakala, Urbi, e ad oltre 50 startup in cui ha investito direttamente. Il grande pubblico e i non addetti ai lavori lo ricorderanno per il suo ruolo di giudice nel programma di Italia Uno Shark Tank andato in onda nel 2015.

Iscriviti alla newsletter Fintech per ricevere le news su Speciale IPO CleanBnB

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.