Città italiane più green: la classifica 2021

8 Novembre 2021 - 11:49

condividi

Ecco quali sono le città più green d’Italia secondo il nuovo rapporto del 2021 “Ecosistema urbano” realizzato da Legambiente.

Città italiane più green: la classifica 2021

Quali sono le città più green d’Italia nel 2021? A rivelarlo è il nuovo rapporto “Ecosistema urbano”, realizzato da Legambiente in collaborazione con Il Sole 24 Ore e Ambiente Italia, il quale misura le performance dei 104 capoluoghi di provincia del Paese rispetto a 18 temi ambientali.

Una classifica che quest’anno assume un significato ancora più importante, con l’indagine che fa riferimento al 2020, ovvero l’anno in cui si sono registrate le maggiori misure restrittive contro il Covid-19.

Il primo lockdown, in particolare, il quale aveva limitato in maniera drastica la mobilità delle persone, sembrava aver avuto effetti particolarmente positivi sull’inquinamento atmosferico in Italia. Tuttavia, come viene mostrato in questo report, tali livelli non sono calati in maniera sensibile, poiché sono rimasti invariati gli altri fattori, tra cui, ad esempio, il trasporto delle merci, l’agricoltura e l’allevamento.

Quello della qualità dell’aria è solamente uno tra i 18 parametri che vengono valutati da Legambiente per stilare questa speciale classifica sulle città più e meno attente alle questioni green. Criteri che, a loro volta, sono stati suddivisi in 5 macroaree: Ambiente, Aria, Acqua, Mobilità e Rifiuti.

La top 10 delle città più green d’Italia

  • 1. Trento
  • 2. Reggio Emilia
  • 3. Mantova
  • 4. Cosenza
  • 5. Pordenone
  • 6. Bolzano
  • 7. Parma
  • 8. Belluno
  • 9. Treviso
  • 10. Ferrara

Tra le prime 10 città più green d’Italia è possibile osservare una predominanza assoluta del Nord, con il primo posto occupato da Trento. D’altronde questa non è l’unica graduatoria che il capoluogo trentino comanda, dato che negli ultimi anni ha svettato anche nella classifica delle città italiane con la migliore qualità della vita e quella relativa alla sostenibilità ambientale dello Smart City Index di Ey.

A salire sul podio sono anche, rispettivamente in seconda e terza posizione, Reggio Emilia e Mantova. Mentre al quarto posto si trova Cosenza, unica città del Sud presente nella zona alta del rating, la quale scala quattro posizioni dall’ottavo piazzamento del 2020.

Entrano poi per la prima volta in top ten Treviso e Ferrara, con la città dell’Emilia-Romagna che nell’ultimo anno è riuscita a guadagnare ben 12 posizioni.

Le 10 città meno green d’Italia

  • 96. Siracusa
  • 97. Ragusa
  • 98. Massa
  • 99. Isernia
  • 100. Latina
  • 101. Messina
  • 102. Alessandria
  • 103. Brindisi
  • 104. Catania
  • 105. Palermo

In maniera speculare rispetto alle prime posizioni, le 10 città meno green appartengono in prevalenza all’area meridionale italiana, con la presenza di due città del Centro come Massa e Latina, insieme all’unica eccezione del Nord rappresentata da Alessandria.

Palermo è quindi maglia nera delle città italiane rispetto alle questioni ambientali, con Catania penultima a pochi punti di differenza.

Infine, un breve focus su Roma, che registra un piccolo miglioramento rispetto al 2020, passando dall’89esima alla 86esima posizione, mentre Milano subisce un lieve calo, scendendo dal 29esimo al 30esimo posto.

Iscriviti a Money.it