Chi è Alberto Urso, il cantante a Sanremo 2020 vincitore di Amici

Chi è Alberto Urso? Il cantante già vincitore di Amici debutta a Sanremo 2020 con il brano ’Il sole ad est’. Scopriamo biografia, vita privata, canzoni

Chi è Alberto Urso, il cantante a Sanremo 2020 vincitore di Amici

Alberto Urso arriva a Sanremo 2020 tra i 24 big in gara dopo importanti successi canori e televisivi. Il giovane 22enne tenore e musicista siciliano, dalle doti vocali davvero sorprendenti, ha vinto l’ultima edizione di Amici, guadagnandosi popolarità e l’affetto del pubblico.

In realtà, il cantante messinese si era già fatto notare nel programma di Antonella Clerici Ti lascio una canzone, quando, ancora 13enne, aveva incantato il pubblico con esibizioni degne di nota, come l’emozionante duetto con Gianni Morandi nel brano “Tu che m’hai preso il cuor”.

Dopo aver conquistato i fan con due album usciti nel 2019 (“Solo” e “Il Sole ad est”), Alberto Urso arriva sul palco dell’Ariston per farsi conoscere da chi non lo ha mai visto in TV e non lo ha mai sentito cantare. Per questo, a pochi giorni dall’inizio del Festival di Sanremo 2020, scopriamo chi è Alberto Urso attraverso la sua biografia, canzoni, profili social e vita privata.

Chi è Alberto Urso: biografia, canzoni, vita privata

Il ventiduenne Alberto Urso nasce a Messina il 23 luglio 1997 e inizia da giovanissimo a coltivare la passione per il mondo della musica. Spronato anche dalla famiglia, infatti, comincia a studiare pianoforte, sax e canto.

Si diploma in Teoria e solfeggio al Conservatorio di Messina e si laurea in Canto lirico al Conservatorio di Materia. Diventa, così, tenore e polistrumentista, visto che si destreggia con abilità con pianoforte, sax e batteria.

Alberto Urso, con il suo talento innato e coltivato in anni di studio, incontra le prime soddisfazioni nella trasmissione di Antonella Clerici Ti lascio una canzone. Nel 2017 ha l’onore di duettare con Katia Ricciarelli e l’anno seguente pubblica l’EP “Per te”.

Seguendo i suoi idoli musicali e canori, Pavarotti e Andrea Bocelli, Alberto Urso termina gli studi e si propone per partecipare alla trasmissione di Maria de Filippi Amici, nell’edizione 2018/2019. Non solo viene ammesso nell’ambita scuola, ma viene incoronato vincitore nella finale del 25 maggio 2019 contro Giordana Angi, anche lei in gara a Sanremo 2020. I due hanno stretto un forte legame di amicizia, condividendo non solo l’esperienza come allievi di Amici, ma anche quella di coach in Amici Celebrities.

Oltre a Ti lascio una canzone e Amici, Alberto ha partecipato anche ai SEAT Music Awards, in onda su Rai 1, Battiti Live, Domenica In e L’anno che verrà.

Il successo televisivo ottenuto da Alberto viene confermato da quello musicale: nello stesso anno escono i suoi due primi album: “Solo”, che ottiene il riconoscimento di disco d’oro e resta per due settimane consecutive in prima posizione nella classifica FIMI Italiana, e “Il Sole ad est”.

L’artista non è soltanto un cantante amato per le sue doti canore, ma anche un personaggio seguito nel piccolo schermo e sui social. Su Instagram Alberto Urso (@albertourso_official) ha 571mila follower, incuriositi anche dalla sua presunta storia d’amore con la ballerina di Amici Valentina Vernia.

Chi è Alberto Urso a Sanremo 2020: testi e canzoni

C’è molta attesa per l’esibizione di Alberto Urso al 70° Festival di Sanremo. Indicato inizialmente tra i papabili vincitori, grazie alla presa sul pubblico di tutte le età e alla sua estensione vocale e alle sue doti da tenore, la canzone non avrebbe convinto gli esperti al pre-ascolto. Nella classifica di Sanremo 2020 secondo i giornalisti, infatti, Alberto Urso si colloca agli ultimi posti, così come altri ex concorrenti di talent show.

Significato e testo de “Il Sole ad est” di Alberto Urso non sono ancora stati resi noti, ma dalle anticipazioni sappiamo che la canzone è in stile pop lirico e parla d’amore.

Il titolo della canzone portata da Urso a Sanremo prende il nome dal suo disco Il Sole ad est, che tra i singoli più famosi annovera “E poi ti penti”, “Non sono più lo stesso”, “Accanto a te”.

Iscriviti alla newsletter

Money Stories