Certificati Airbag Cash Collect: cosa sono e come funzionano

Cosa sono e come funzionano gli Airbag Cash Collect Certificate? Ecco la guida a questi strumenti d’investimento, appartenenti alla categoria degli investment certificates, che permettono al risparmiatore di ottenere premi periodici condizionati

Certificati Airbag Cash Collect: cosa sono e come funzionano

Gli Airbag Cash Collect Certificates sono strumenti di investimento appartenenti alla macro-famiglia dei Certificati Cash Collect che, a loro volta, rientrano nella categoria ACEPI dei Certificati a capitale condizionatamente protetto.

Gli Airbag Cash Collect Certificates sono strumenti finanziari derivati, in quanto derivano il loro prezzo da un’attività finanziaria sottostante, come un indice, un’azione, una valuta, una materia prima o diversi panieri. Questi prodotti sono negoziati sul mercato SeDeX di Borsa Italiana nei giorni di Borsa aperta dalle 9:05 alle 17:30.

L’effetto «airbag»

La caratteristica fondamentale degli Airbag Cash Collect Certificates è la presenza, come suggerisce il nome, di un Airbag, ossia un livello di protezione sotto il quale l’investitore potrà godere di una protezione aggiuntiva del capitale investito.

L’effetto memoria

Un’altra peculiarità di questi Certificates è il cosiddetto “effetto memoria”, ossia un’opzione prevista in fase di collocamento che permette all’investitore di beneficiare di un premio cumulativo comprendente anche tutti gli eventuali premi non pagati in precedenza, qualora si verifichino le condizioni per il pagamento ad una delle date di rilevazione intermedie.

Oltre a questo, a partire da una certa data e al verificarsi di alcune condizioni, questi prodotti scadranno anticipatamente rimborsando al risparmiatore il capitale investito maggiorato dei premi non pagati.

Airbag Cash Collect Certificate: cosa sono, come funzionano e caratteristiche

I Certificati Airbag Cash Collect sono strumenti finanziari derivati che permettono al risparmiatore di investire su un sottostante, beneficiando di un flusso cedolare condizionato al fatto che, alle date di valutazione intermedie, il prezzo del sottostante sia pari o superiore ad un certo livello.

Grazie all’opzione effetto memoria, questi Certificates permettono di ottenere il pagamento dei premi eventualmente non pagati nelle date di rilevazione intermedie qualora in una successiva data di valutazione si verifichino le condizioni per lo stacco della cedola.

Se poi, a partire da una certa data, il sottostante dovesse quotare sopra di un certo livello alle date di rilevazione intermedie, allora il Certificate scadrà anticipatamente, rimborsando il capitale investito maggiorato dei premi non pagati.

Gli scenari a scadenza

A scadenza, nel caso in cui l’Airbag Cash Collect non sia scaduto anticipatamente, si aprono due scenari per il risparmiatore:

  • se il sottostante ha un prezzo pari o superiore al Livello Airbag, il Certificato rimborsa il suo valore nominale maggiorato dell’ultimo premio mensile e degli eventuali premi non pagati;
  • se la quotazione del sottostante è inferiore al Livello Airbag, il prodotto rimborsa un importo inferiore al valore nominale: in questo caso viene attivato l’Airbag e l’investitore subirà una perdita minore rispetto all’investimento diretto nell’attività finanziaria sottostante.

Iscriviti alla newsletter Risparmio e Investimenti per ricevere le news su Certificati Airbag Cash Collect

Money academy

Questo articolo fa parte delle Guide della sezione Money Academy.

Visita la sezione

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

\ \