Borsa Italiana: ecco i Cash Collect PLUS+ per puntare sulla rivalutazione delle valute emergenti

Disponibili per la negoziazione dallo scorso 28 agosto, i nuovi Cash Collect PLUS+ Certificate consentono di investire sul tasso di cambio tra l’euro e le valute di Turchia, Brasile e Messico. La novità più importante di questi prodotti sono le innovative condizioni di rimborso anticipato

Borsa Italiana: ecco i Cash Collect PLUS+ per puntare sulla rivalutazione delle valute emergenti

Société Générale torna sul mercato SeDeX di Borsa Italiana dove ha quotato quattro nuovi Certificati Cash Collect PLUS+ su valute emergenti.

Disponibili per la negoziazione dallo scorso 28 agosto, i nuovi Cash Collect PLUS+ Certificate consentono di investire sul tasso di cambio tra l’euro e le valute emergenti di Turchia, Brasile e Messico.

Dal punto di vista tecnico i Certificati Cash Collect Plus+ sono una tipologia di certificati d’investimento appartenente alla famiglia Cash Collect. Come questi ultimi, anche i Cash Collect PLUS+ rientrano nella categoria ACEPI dei Certificati a capitale condizionatamente protetto.

Le principali caratteristiche di questi prodotti sono due: l’effetto memoria sui premi mensili non distribuiti, le innovative condizioni di rimborso anticipato e la protezione condizionata a scadenza grazie all’opzione PLUS+.

Vediamo più nel dettaglio il funzionamento dei Cash Collect PLUS+ Certificate e quale è il payoff alla scadenza.

Certificati Cash Collect PLUS+: caratteristiche e funzionamento

I nuovi Cash Collect PLUS+ di SG hanno un taglio minimo (valore nominale di un lotto minimo di negoziazione) pari a 1.000 euro. Per tutti i prodotti di questa serie la data di osservazione iniziale (determinazione dello strike sui sottostanti) è il 21 agosto 2019, mentre la scadenza è stata fissata al 19 agosto del 2022. La valuta di denominazione dei prodotti è l’euro.

Le caratteristiche più importanti che distinguono questa emissione di Cash Collect PLUS+ sono essenzialmente quattro:

  • distribuzione di un premio condizionato su base mensile compreso tra 0,45% e 1% lordo (a seconda del certificato considerato);
  • effetto memoria dei premi mensili condizionati non distribuiti;
  • la possibilità di liquidazione anticipata ogni mese, dopo un anno dall’emissione, con una barriera di liquidazione anticipata che cresce mensilmente (+0,5% ogni mese) fino a 111,50% al mese 35;
  • protezione condizionata a scadenza e meccanismo PLUS+.

L’opzione “Effetto memoria” consente all’investitore che rispetta la condizione di pagamento in una qualsiasi data di valutazione intermedia di incassare un premio cumulativo comprendente tutti i premi non pagati dall’emittente nelle precedenti date di valutazione intermedie nelle quali la condizione di pagamento non era stata rispettata.

Se ad esempio la condizione di pagamento del premio dovesse verificarsi alla terza data di rilevazione intermedia mentre non si fosse verificata per le prime due date, l’investitore incasserebbe oltre al premio relativo a quella data anche tutti i premi non pagati nelle due date di rilevazione intermedia precedenti.

La scadenza anticipata e il funzionamento del Certificate

I Cash Collect PLUS+ Certificate prevedono un’innovativa clausola di scadenza anticipata: dopo il suo primo anno di vita, il Certificato potrà essere liquidato anticipatamente su base mensile, se l’attività finanziaria sottostante dovesse quotare sotto la barriera di liquidazione anticipata. Quest’ultima parte dal 100% e cresce mensilmente di +0,5% fino ad arrivare al 111,50% al 35° mese. Nella pratica il Certificate rimborsa l’investitore anche in caso di un lieve deprezzamento della valuta emergente su cui si è investito rispetto all’euro.

Ecco un esempio operativo per capire meglio. Al termine di ogni mese l’investitore si troverà di fronte a due possibili scenari. Se il tasso di cambio fra l’euro e la valuta emergente è inferiore o uguale al 120% (per i certificati con ISIN XS1957206144 e XS1957206227), al 140% (per il certificato con ISIN XS1957206060) o al 150% (per il certificato con ISIN XS1957205922), del rispettivo valore strike (rilevato alla data di valutazione iniziale): in questo caso il certificato riconosce il premio lordo mensile oltre agli eventuali premi non distribuiti in precedenza (effetto memoria). Qualora la condizione per il pagamento del premio non dovesse essere rispettata, quest’ultimo non viene pagato ma viene “memorizzato”.

Dopo il primo anno gli scenari possibili aumentano poiché entra in gioco anche la possibilità di ricevere la liquidazione anticipata del Certificate. Se alla fine di ogni mese la valuta emergente si è apprezzata (ovvero il tasso di cambio è inferiore o uguale al 100% del valore strike) o si è deprezzata lievemente (nei limiti della relativa barriera di liquidazione anticipata) il certificato viene rimborsato anticipatamente e riconosce il 100% del valore nominale oltre al premio mensile e agli eventuali premi “memorizzati”.

Gli scenari a scadenza e l’opzione PLUS+

Nel caso in cui il certificato non venga liquidato anticipatamente, a scadenza possono verificarsi due scenari alternativi. Se il tasso di cambio fra l’euro e la valuta emergente è inferiore o uguale al 120% (per i certificati con ISIN XS1957206144 e XS1957206227), al 140% (per il certificato con ISIN XS1957206060) o al 150% (per il certificato con ISIN XS1957205922), del rispettivo valore strike (rilevato alla data di valutazione iniziale), l’investitore beneficia della protezione condizionata del capitale e riceve il 100% del valore nominale, oltre al premio mensile comprensivo dell’effetto memoria.

In caso contrario, invece, entrerà in gioco il meccanismo PLUS+ grazie al quale il Certificato rimborserà il valore nominale diminuito del solo deprezzamento della valuta emergente nei confronti dell’euro calcolato in percentuale rispetto allo strike ed eccedente la barriera.

Esempio operativo

Prendiamo ad esempio il Cash Collect PLUS+ avente come sottostante il tasso di cambio fra euro e lira turca (EUR/TRY). Identificato dal codice ISIN XS1957206060, questo prodotto paga un premio mensile lordo condizionato dell’1% e presenta uno strike fissato a 6,2801 e una barriera a 8,79214 (140% dello strike).

Se alla prima data di osservazione il cambio EUR/TRY si dovesse trovare al di sotto di quota 8,79214 (il 140% dello strike), il Cash Collect PLUS+ pagherà il premio lordo pari a 10 euro per ogni certificato posseduto. In caso contrario, non verrà pagato nessun premio, ma il premio verrà memorizzato per le date di osservazione successive. Lo stesso ragionamento può essere applicato alle 11 date di valutazione intermedia successive.

Dalla dodicesima in poi il Certificate può scadere anticipatamente, considerando una barriera di liquidazione anticipata crescente dello 0,50% al mese che va da 6,2801 (100% dello Strike) al termine del mese 12 fino a 7,0023 (111,50% dello Strike) al termine del mese 35.

A scadenza se il certificato non è stato liquidato anticipatamente, si possono verificare due scenari.

Se il valore del cambio EUR/TRY si dovesse trovare al di sotto di quota 8,79214 (il 140% dello strike) l’investitore beneficia della protezione condizionata del capitale e riceverà tutti i 1.000 euro di valore nominale per ciascun certificato detenuto, oltre al premio mensile comprensivo dell’effetto memoria.

Se invece il cambio fra euro e lira turca dovesse risultare oltre 8,79214 entrerà in gioco l’opzione PLUS+ grazie al quale il Certificato rimborserà il valore nominale diminuito del solo deprezzamento della valuta emergente nei confronti dell’euro calcolato in percentuale rispetto allo strike ed eccedente la barriera.

Ad esempio, a fronte di un tasso di cambio fra euro e lira turca (EUR/TRY) pari a 8,8549 (il 141% dello Strike) alla data di osservazione finale, il Cash Collect PLUS+ registrerà una perdita sul valore nominale pari all’1% (141%-140%), con un rimborso pari al 99% del valore nominale (990 euro).

Iscriviti alla newsletter Risparmio e Investimenti per ricevere le news su Certificati

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.