Candidarsi per un lavoro pur non essendo qualificati: cosa fare per avere successo

Giorgia Bonamoneta

26/10/2021

26/10/2021 - 21:05

condividi

Si può ottenere qualsiasi lavoro? Può o meno. Candidarsi pur non essendo qualificati può spaventare, ma con alcuni accorgimenti si può riuscire a ottenere il lavoro dei propri sogni. Ecco quali.

Candidarsi per un lavoro pur non essendo qualificati: cosa fare per avere successo

Si può ottenere un lavoro senza avere le qualifiche richieste? La risposta è sì e di indivudui di successo che lo possono dimostrare ci sono, un esempio sopra tutti è Laszlo Bock, ex manager di Google.

Nella vita di occasioni per ottenere il lavoro dei sogni non capitano molte volte e anzi è più facile credere che non capiteranno mai. Per ottenere il posto di lavoro che si vuole bisogna giocarsi tutte le carte a disposizione e per carte intendiamo il “curriculum”.

Un buon curriculum fa la differenza tra l’assunzione e il disinteresse. Ma cosa fa di un curriculum un buon curriculum? Un po’ di esperienza, molte skills individuali e di gruppo, ma soprattutto un impianto semplice e d’impatto. Vediamo insieme quali sono i consigli per candidarsi al lavoro dei propri sogni pur non essendo qualificati.

Come candidarsi per un lavoro di cui non si hanno le qualifiche?

Cerchiamo subito di capire cosa vuol dire “candidarsi per un posto di lavoro di cui non si hanno le qualifiche”. Infatti ci sono dei limiti alla possibilità di candidarsi e ottenere qualsiasi lavoro. Si deve circoscrivere la ricerca comunque all’interno della propria categoria.

Le qualifiche mancanti nel proprio ambito di studi o di esperienza personale si possono colmare e questo le aziende lo sanno. Ecco i consigli per farsi assumere per un lavoro anche se non si hanno tutte le qualifiche richieste.

Candidarsi senza avere tutte le qualifiche: avere un curriculum convincente

I consigli per scrivere un buon curriculum non mancano, alcuni sono sempre validi, altri invece cambiano di anno in anno e seguono quella che potremmo definire “moda” del lavoro. Di fatto però si fa riferimento alle nuove e aggiornate capacità richieste in ogni settore.

I consigli più aggiornati per avere un curriculum convincente sono:

  • scegliere un modello semplice, ma d’impatto;
  • inserire le informazioni in una pagina (una ogni 10 anni di esperienza);
  • dimostrare collegamenti con aziende importanti nel settore, anche solo di partecipazione ad alcuni eventi della stessa;
  • dati e statistiche in merito ai propri successi e risultati.

Candidarsi senza avere tutte le qualifiche: dimostrare interesse

La scelta di candidarsi senza avere tutte le qualifiche può essere vista già come una forma di grande interesse. Se non espressa apertamente in una letta di presentazione, si può sempre tentare un altro metodo: l’invio della candidatura periodica.

Può sembrare banale o, peggio ancora, un modo per annoiare l’azienda alla quale si sta cercando di accedere, ma in linea generale è un ottimo consiglio per figurare sempre tra le prime email e far ricordare il proprio nome.

Candidarsi senza avere tutte le qualifiche: non mentire e sii sincero

La dote più importante per un candidato è non mentire. Inserire informazioni false nel proprio curriculum è controproducente per il futuro. Magari si riesce anche a ottenere un colloquio, ma alla prima occasione nel quale si viene interrogati o messi alla prova su quella tale qualità vantata si può finire nei “guai”.

Per esempio mentire sul grado di conoscenza di una lingua o di un programma per computer. La soluzione in questi casi è essere sinceri ed essere sé stessi.

Si può infatti fare un’ottima figura presentandosi con i propri difetti, come per esempio non avere molta conoscenza in un campo, ma allo stesso tempo dimostrare di poter compensare in altri modi. Lo stesso Laszlo Bock non aveva conoscenze nel mondo della tecnologia, ma Google ha visto qualcosa nelle sue capacità nel settore umano e non ha sbagliato.

Quindi, ricapitolando: sì ci si può candidare per un lavoro per il quale ancora non si hanno tutte le qualifiche. L’aspetto più importate è non mentire, presentarsi al meglio e dimostrarsi interessati al progetto, oltre che capaci di portare qualcosa di nuovo a questo.

Iscriviti a Money.it