Campania, scuole chiuse da lunedì 1 marzo: la decisione di De Luca

Martino Grassi

26/02/2021

02/04/2021 - 10:13

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, ha annunciato che a partire da lunedì 1 marzo tutte le scuole della sua regione resteranno chiuse.

Campania, scuole chiuse da lunedì 1 marzo: la decisione di De Luca

In Campania, a partire da lunedì 1 marzo, tutte le scuole saranno chiuse. La decisione è stata anticipata dal governatore della Regione, Vincenzo De Luca, nella sua consueta diretta Facebook.

Cresce l’apprensione in tutta Italia nei confronti delle nuove varianti e proprio per questo motivo si è deciso di stringere le maglie, evitando un’ulteriore diffusione dei nuovi ceppi almeno all’interno degli istituti scolastici. A preoccupare maggiormente sono le scuole di Napoli dove si sono registrati diversi casi di variante inglese.

Campania, scuole chiuse da lunedì 1 marzo

A partire dal prossimo lunedì in Campania si tornerà alla didattica a distanza, il governatore della Regione ha infatti disposto la chiusura di tutte le scuole. La conferma del provvedimento arriva proprio da Vincenzo De Luca, che nelle prossime ore firmerà l’apposita ordinanza con cui imporrà la chiusura di tutti gli istituti scolastici. Con i toni che ormai lo contraddistinguono, De Luca ha infatti affermato che:

“Abbiamo registrato in queste ore, in particolare nelle scuole di Napoli la presenza di variante inglese, credo sui positivi almeno 6 casi di variante inglese. Non credo che dobbiamo aspettare che ci sia un’epidemia diffusa di Covid anche fra i ragazzi di 10, 15 o 18 anni, con buona pace di qualche comitato sempre pronto a fare ricorsi al Tar”.

La decisione di De Luca dunque sembra essere chiara e volta a raggiungere due importanti traguardi: vaccinare gli insegnanti ed evitare una nuova pericolosa ondata di contagi causati delle varianti di Covid. Il governatore ha infine aggiunto che “in Campania abbiamo oltre 2mila contagi al giorno, risultato dei rilassamenti delle ultime settimane. Sia preferibile una chiusura totale più lunga per riaprire per sempre. Intanto almeno per la prossima settimana la Campania è stata riconfermata arancione, avendo un indice Rt pari a 1,04.

La priorità è vaccinare gli insegnati

Al momento, uno degli obiettivi di De Luca è quello di completare la vaccinazione degli insegnati, al fine di garantire una reale ripartenza delle scuole, senza lo spauracchio di nuove possibili chiusure. Il governatore ha infatti precisato che “c’è alto rischio a causa delle varianti del virus e non possiamo più rischiare. Ringrazio il personale scolastico ma non è possibile andare avanti così”.

De Luca ha giustificato il suo provvedimento, precisando che al momento è necessario completare la vaccinazione del personale scolastico. Abbiamo 114mila prenotazioni e ne abbiamo vaccinati 28mila con 142mila dosi disponibili. Dunque abbiamo la possibilità per marzo di completare la vaccinazione del personale scolastico e poi parleremo della riapertura delle scuole”.

Argomenti

# Scuola

Iscriviti alla newsletter

Money Stories
SONDAGGIO