Calcolo pensione sistema retributivo: su quali retribuzioni si applica?

Su quali retribuzioni si basa il sistema misto di calcolo della pensione? Come il sistema retributivo prende a riferimento gli ultimi 10 o 15 anni prima della pensione?

Calcolo pensione sistema retributivo: su quali retribuzioni si applica?

Mentre il sistema di calcolo contributivo appare molto lineare a di facile comprensione, quello retributivo è sempre stato più ostico per le sue quote e per il fatto che non si basa solo sulla media dei contributi versati.

Rispondiamo ad un lettore di Money.it che ci scrive:

“Nell’articolo di Lorenzo Rubini del 2 settembre scorso si legge quanto segue «Se, invece, non ha raggiunto i 18 anni di contributi alla fine del 1995, le sarà applicato il sistema retributivo per i contributi versati fino al 31 dicembre 1995 e il sistema contributivo per quelli maturati successivamente a tale data».
Vengo alla domanda: il calcolo della pensione con il sistema retributivo per i contributi versati fino al 31/12/1995 avviene con riferimento a quale retribuzione? Quella percepita in quegli anni (quindi negli anni fino al 1995) oppure alla retribuzione al momento del pensionamento? Ad esempio: negli anni dal 1990 al 1995 guadagnavo € 1.000,00 e alla data di effettivo pensionamento (poniamo avvenga nel 2020) guadagno € 3.000,00): per i 5 anni in cui il calcolo avviene con il sistema retributivo (quindi per gli anni dal 1990 al 1995) si fa riferimento al reddito di quegli anni (€ 1.000,00) oppure al reddito al momento del pensionamento (€ 3.000,00)?
Grazie”

Calcolo pensione misto, come funziona?

Coloro che hanno contribuzione maturata prima del 1995 sono soggetti al sistema di calcolo della pensione misto, in parte retributivo, in parte contributivo.

Per chi ha almeno 18 anni accreditati prima del 1996, il sistema retributivo è applicato fino al 31 dicembre 2011, per chi ha meno di 18 anni di contributi maturati per quella data il sistema retributivo è applicato fino al 31 dicembre 1995.

Per la parte di contributi per la quale è applicato il sistema retributivo la pensione è rapportata alla media delle retribuzioni degli ultimi 10 anni (per i lavoratori autonomi degli ultimi 15 anni). A tale media, poi, viene applicato l’aliquota di rendimento pari al 2% annuo.

Di fatto, quindi, la quota di pensione calcolata con il sistema retributivo, per i contributi maturati fino al 1996 (o fino al 2011) la media delle retribuzioni è fatta sui 10 anni precedenti al pensionamento.

«Se hai dubbi e domande contattaci all’indirizzo email chiediloamoney@money.it»

Argomenti:

Pensione

Iscriviti alla newsletter

Money Stories
SONDAGGIO

1375 voti

VOTA ORA