Nel 2021 pagare il bollo auto in scadenza è ancora più facile. Inoltre quest’anno chi sceglie la modalità di pagamento elettronica può risparmiare il 10% grazie al cashback di Stato, valido anche per bollo auto e moto.

Tra esenzioni, proroghe, rimborsi e agevolazioni, sono diverse le novità che riguardano il bollo auto nel 2021 (per i dettagli, consultare il portale della propria Regione di residenza).

Quello che non cambia, in linea di massima, è quando si paga il bollo auto, visto che anche quest’anno la tassa automobilistica va versata entro il mese successivo a quello di scadenza. Ecco qui tutte le informazioni utili su bollo auto 2021: quando scade, come e dove pagarlo.

Bollo auto: scadenze nel 2021

Anche nel 2021 la scadenza del bollo auto e moto è fissata entro il mese successivo a quello dell’immatricolazione della vettura. Per esempio se il bollo scade a dicembre, va pagato entro il 31 gennaio; se scade a gennaio bisogna pagarlo entro il 28 febbraio e così via. Questa regola non si applica, però, ai residenti di Lombardia e Piemonte, che pagano il bollo auto scaduto a dicembre entro il 20 gennaio 2021.

Ricordiamo che la tassa automobilistica va pagata una volta l’anno entro l’ultimo giorno del mese successivo alla scadenza indicata nella ricevuta di pagamento. Per sapere quando scade il bollo auto basta vedere la data di immatricolazione e la tipologia del veicolo.

Ecco qui la tabella.

SCADENZA QUANDO PAGARE
Dicembre 2020 1 - 31 Gennaio 2021
Gennaio 2021 1 - 28 Febbraio 2021
Aprile 2021 1 - 31 Maggio 2021
Maggio 2021 1 - 30 Giugno 2021
Luglio 2021 1 - 31 Agosto 2021
Agosto 2021 1° - 30 settembre 2021
Settembre 2021 1 - 31 Ottobre 2021
Dicembre 2021 1 - 31 Gennaio 2022

Come e dove si paga il bollo auto 2021

Ci sono diversi modi, ma il più semplice e immediato è sicuramente tramite il servizio telematico PagoPA. Ecco i passaggi:

  1. Andare sul sito Pagarapido (non serve registrarsi)
  2. Cliccare su Paga Ora e poi su Bollo Auto e Moto
  3. Inserire le informazioni del veicolo (targa e tipo) e i propri dati personali
  4. A questo punto il portale mostra l’importo del bollo da versare (+2 euro di commissione)
  5. Aggiungere i dettagli della propria carta di credito e cliccare su Paga

Questo è il metodo più veloce e intuitivo per pagare il bollo auto 2021 online, ma non l’unico. Infatti la tassa automobilistica si può pagare online anche tramite il proprio Home Banking, il sito di Poste Italiane o collegandosi sul sito dell’ACI alla sezione PagoBollo (sistema valido per tutte le Regioni tranne che per Calabria, Marche e Veneto). In alternativa il bollo auto e moto si può pagare anche:

  • presso le delegazioni ACI
  • dal tabacchino (nei punti vendita Sisal e Lottomatica)
  • alle Poste
  • presso gli sportelli ATM abilitati

Il bollo auto vale per il cashback

Il bollo auto è una delle spese ammesse per il Cashback di Stato: per ricevere il rimborso del 10% bisogna pagare il bollo presso i punti vendita fisici con carta di credito, bancomat o tramite Satispay.

Per sapere se pagando il bollo in quell’esercizio commerciale si ha diritto o meno al rimborso, si può chiedere preventivamente se aderisce al circuito oppure controllare, dopo aver pagato, la ricevuta del POS, dove viene riportato se il circuito di pagamento cui il negoziante aderisce è convenzionato con PagoPA.
In alternativa la verifica può essere fatta andando sull’app IO alla sezione Portafoglio.