Blocchi auto diesel: in Lombardia si circola con scatola nera obbligatoria e km contati

Le auto e i veicoli commerciali diesel e benzina più vecchi potranno circolare nelle zone interdette della Lombardia. Ma solo se dotate di scatola nera e km limitati.

Blocchi auto diesel: in Lombardia si circola con scatola nera obbligatoria e km contati

Una buona notizia per i possessori di auto diesel Euro 1, Euro 2 e Euro 3 e per quelli di auto benzina Euro 0 che risiedono in Lombardia. Potranno utilizzare i loro veicoli (automobili e veicoli commerciali) anche nelle zone nelle quali è interdetto dall’Accordo di Bacino Padano.

A due condizioni però: che abbiano installata a bordo a scatola nera del servizio MoVe-In e che rispettino un tetto massimo di chilometri da percorrere nelle aree interdette. La scatola nera servirà rilevare i tragitti effettuati con il veicoli nelle diverse aree e a valutare il tipo di guida, perché sarà premiato chi guiderà in in maniera ecocompatibile.

Un provvedimento che può interessare potenzialmente 1 milione e 300 mila autoveicoli appartenenti - ad esempio - a cittadini e ai lavoratori delle aziende che per ragioni economiche non possono cambiare un’auto o un veicolo commerciale vecchio con uno più recente. Che in questo modo, seppure con delle limitazioni, avrebbero garantita la mobilità.

Blocco auto diesel in Lombardia: come evitarlo con la scatola nera

Il provvedimento che consentirà ai possessori auto diesel e benzina più vecchie - inclusi i veicoli commerciali - l’accesso ai centri urbani di molte città padane, prevede innanzitutto la registrazione nell’apposita area sul sito web della Regione Lombardia (di prossima attivazione).

Dopodiché sarà necessario istallare la scatola nera MoVe-In a presso uno dei centri autorizzati (consultabili sul sito) al costo di 50 euro il primo anno (30 euro di installazione e 20 di canone) e di 20 euro ad ogni rinnovo annuale. Per chi è già in possesso di una scatola nera idonea a rilevare i dati necessari per il servizio, il costo di installazione è pari a zero.

La scatola nera MoVe-In rileverà le percorrenze nelle aree soggette alle limitazioni e comunicherà il dato ad una centrale che li scalerà automaticamente dalla soglia a disposizione.

Un massimale di km a seconda del livello di emissioni

A ciascuna categoria è assegnata una soglia annua: si parte da 1.000 km per i benzina Euro 0, passando ai 7.000 km all’anno per le vetture dei privati e fino ai 9.000 km all’anno dei Diesel Euro 3 commerciali leggeri e pesanti.

Esiste la possibilità di estendere del 30% il tetto massimo per chi adotterà comportamenti di guida volti a ridurre consumi ed emissioni. La scatola nera infatti assegnerà un bonus percorrendo strade extraurbane o autostrade ed adottando uno stile di guida “green” sulle strade urbane.

Una volta esauriti i chilometri a disposizione, si sarà soggetti alle stesse limitazioni alla circolazione di tutte le vetture non autorizzate a circolare. La deroga inoltre non sarà valida durante le limitazioni temporanee del traffico, cioè in occasione di quei blocchi dovuti a temporanei peggioramenti della qualità dell’aria.

Iscriviti alla newsletter Motori per ricevere le news su Emissioni

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.