Bitcoin: come creare e gestire un conto (wallet)

Giulia Adonopoulos

23/03/2022

10/05/2022 - 16:29

condividi

Come si apre un conto in Bitcoin? Ecco una semplice guida alla creazione di un wallet per iniziare a effettuare o ricevere pagamenti in criptovaluta.

Bitcoin: come creare e gestire un conto (wallet)

Vi state approcciando al mondo delle criptovalute e adesso volete sapere come creare un wallet Bitcoin per usare il vostro denaro virtuale per ricevere pagamenti ed effettuare transazioni per pagare merci e servizi?

Per iniziare chiariamo cosa è e come funziona un wallet BTC che nel titolo articolo abbiamo chiamato “conto”. Il wallet, che in inglese significa “portafoglio”, è appunto un portafoglio digitale composto da un file criptato a cui si accede solo se si è in possesso delle relative password. Il wallet non contiene propriamente Bitcoin (questi sono memorizzati sulla blockchain), ma piuttosto memorizza le chiavi pubbliche e private che danno diritto all’utente di utilizzare il denaro virtuale e gestire il conto. Se si desidera utilizzare Bitcoin o qualsiasi altra criptovaluta, quindi, è necessario disporre di un portafoglio digitale.

Non c’è nessun ente terzo che tenga i vostri Bitcoin al sicuro per voi: i vostri soldi in Bitcoin saranno custoditi in un file sul vostro computer e, se perderete il file o dimenticherete la password, il wallet e tutto il suo contenuto in Bitcoin saranno persi e irrecuperabili per sempre, proprio come avverrebbe se si smarrisse portafogli fisico. Ci sono, però, due importanti differenze:

1) Il wallet Bitcoin è un portafoglio virtuale, e quindi è possibile farne delle copie di backup (su hard disk esterni, chiavette usb, schede sd, servizi di file storage online come Google Drive e Dropbox). Anche se qualcuno trovasse il wallet non potrebbe utilizzarlo senza conoscere la password.

2) A meno che non dividiate i vostri soldi su più wallet (soluzione con evidenti problemi di gestione) il vostro file conterrà tutti i vostri soldi in Bitcoin. Questo significa che in certi casi il danno da perdita del file potrebbe essere molto peggiore dello smarrimento di un portafoglio fisico in cui in genere teniamo una piccola quantità di denaro.

Dopo questa premessa molto importante passiamo a creare il nostro primo wallet in Bitcoin, passaggio necessario per poter poi inviare e ricevere pagamenti in Bitcoin.

Come aprire wallet Bitcoin

Per farlo è necessario usare un software in grado di gestire il nostro file-wallet. Se non sapete quale scegliere, su Bitcoin.org è disponibile una lista di software adatti a farlo, divisi per piattaforme e caratteristiche come controllo, sostenibilità, commissioni. Sta a voi scegliere il miglior wallet Bitcoin più adatto alle vostre esigenze, in base al grado di sicurezza desiderato e alla disponibilità su device e sistemi operativi posseduti (PC Windows, Mac, Linux, Android...). Di seguito abbiamo selezionato alcuni dei migliori wallet BTC sul mercato.

Aprire wallet Bitcoin: quanto costa?

Prima di entrare nel dettaglio e vedere i passaggi per aprire un conto Bitcoin e quali sono i migliori rispondiamo a una domanda che ci si potrebbe porre in questa fase: quanto costa un conto Bitcoin? L’apertura di un wallet può essere gratuita, ma bisogna considerare i costi di gestione e le commissioni previste per i servizi offerti, come quelle sui prelievi e sulla conversione.

I migliori wallet Bitcoin

Coinbase

Quello di Coinbase, l’exchange di criptovalute più popolare al mondo, è considerato il miglior wallet per Bitcoin. È un hot wallet, ma ciò non compromette gli alti standard di sicurezza. Di recente, inoltre, è stato reso ancora più sicuro grazie alla partnership con la società di hardware wallet Ledger: gli utenti possono gestire e conservare criptovalute e NFT del loro Coinbase Wallet in modalità offline e completamente proprietaria. L’account Coinbase è gratuito e senza commissioni di gestione.

Per aprire un conto Bitcoin su Coinbase bisogna avere almeno 18 anni, un documento d’identità con foto, un computer o uno smartphone connesso a internet, un numero di telefono collegato allo smartphone e l’ultima versione del browser o dell’app.

  • Vai sul sito di Coinbase o sull’app disponibile per Android e iOS
  • Tocca su Inizia
  • Inserisci i dati che ti vengono richiesti (nome, e-mail, password, nazionalità)
  • Accetta l’informativa sulla privacy
  • Fai clic su Crea account o Registrati
  • Verifica l’indirizzo via email
  • Collega un metodo di pagamento

Binance

Binance è un famoso exchange nato in Cina nel 2017 e una delle piattaforme di criptovalute con il più grande volume d’affari. Binance offre ai trader la possibilità di aprire e detenere un wallet per custodire le criptovalute in sicurezza.

Per creare un conto Bitcoin su Binance devi fare così:

  • Vai sul sito e clicca su Crea un account Binance
  • Decidi se creare il conto da email o numero di telefono
  • Inserisci i tuoi dati (email/telefono e password)
  • Accetta i Termini di servizio
  • Clicca su Crea conto
  • Conferma il tuo account attraverso il codice che Binance ti invia via SMS entro 30 minuti
  • Per migliorare la sicurezza del tuo account vai su dashboard e abilita l’autenticazione a due fattori, tramite verifica via telefono e Google.

Il procedimento è lo stesso se si vuole aprire un conto Binance da app.

Crypto.com

Anche Crypto.com, come Coinbase, è un exchange che oltre a dare la possibilità di acquistare, vendere e scambiare criptovalute, offre un wallet digitale con eccellenti funzionalità di sicurezza.

Il wallet Crypto.com è un wallet decentralizzato: fornisce chiavi private crittografate localmente sul dispositivo dell’utente, che può inviare e ricevere liberamente criptovalute direttamente sulla blockchain. Per creare un conto bisogna scaricare l’app da App Store o Google Play (la caratteristica principale di Crypto.com wallet è che è un’app mobile autonoma), poi selezionare il metodo di creazione. Puoi creare un nuovo wallet o importarne uno esistente già creato su altre piattaforme.

Exodus

Exodus è uno dei portafogli multi-criptovaluta più sicuri e affidabili.
Se vuoi creare un wallet Bitcoin che supporti più criptovalute non devi far altro che scaricare e installare l’app di Exodus.

  • Vai sul sito exodus.com e fai clic su Download
  • Scegli se installare la versione per Desktop, che supporta l’hardware wallet Trezor, oppure la versione mobile disponibile su App Store e Google Play
  • Crea una password per il tuo wallet e scegli una frase di 12 parole per il recupero nel caso dovessi smarrire la password
  • Installa Exodus sul tuo computer o smartphone

Ledger

Oltre ai software wallet che abbiamo appena visto, ci sono vari tipi di wallet per aprire un account e gestire i propri Bitcoin, come ad esempio gli Hardware wallet. Sono dei piccoli dispositivi simili a chiavette USB. Se le piattaforme di trading centralizzate e i wallet online creano un significativo problema di sicurezza, gli hardware wallet come Trezor e Ledger consentono agli utenti di mantenere il controllo completo sulle proprie chiavi private e conservare le proprie criptovalute in tutta sicurezza. Non solo una soluzione efficace contro i recenti attacchi hacker ai chip, ma anche contro malintenzionati fisici visto che inserendo 3 volte il pin sbagliato il device si resetta.

Ledger Nano S
Quando attiviamo il dispositivo per la prima volta ci viene chiesto un pin che protegge il seed e viene data la possibilità di generare o importare un seed già esistente. Supporta diversi wallet (anche Ripple e Ethereum) e funziona con applicazioni companion ufficiali.

L’applicazione Chrome Ledger Bitcoin Wallet, oggi Ledger Live, viene utilizzata per gestire Bitcoin e altri asset crittografici derivati ​​da Bitcoin. Ecco come procedere:

  • Collega il tuo dispositivo
  • Installa l’app Bitcoin utilizzando Manager in Ledger Live
  • Facoltativo: puoi installare l’app per la risorsa crittografica che desideri gestire
  • Apri l’app Chrome di Bitcoin Wallet
  • Connetti e sblocca il tuo dispositivo
  • Apri l’app della risorsa crittografica che desideri utilizzare sul tuo dispositivo Ledger
  • A seconda dell’app che hai aperto:
  • Il portafoglio della risorsa crittografica scelta si apre direttamente
  • Seleziona Bitcoin o Bitcoin Cash
  • Seleziona indirizzi Legacy o Segwit (si consiglia Segwit).

Per ricevere le criptovalute contenute sugli exchange premere Receive, inserire l’indirizzo associato e inviare la somma che vogliamo all’indirizzo generato.

Per ogni transazione effettuata l’applicazione chiederà di verificarla sul device: il dispositivo visualizzerà l’importo, l’indirizzo del destinatario e la tariffa che andrà firmata manualmente e confermata sul device.

leggi anche

Come comprare bitcoin

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.