Bitcoin sarà l’oro digitale? La previsione di Goldman Sachs

Violetta Silvestri

5 Gennaio 2022 - 15:35

condividi

Bitocoin: cosa prevedere per la criptovaluta nel 2022? Secondo gli analisti di Goldman Sachs la moneta digitale sarà ancora protagonista, sfidando l’oro come riserva di valore. La previsione.

Bitcoin sarà l'oro digitale? La previsione di Goldman Sachs

Bitcoin: Goldman Sachs prevede un 2022 da protagonista per la Regina delle criptovalute.

Secondo l’analisi, infatti, la moneta digitale continuerà a prendere quote di mercato dall’oro come parte di una sempre più ampia adozione di risorse virtuali a livello globale, rendendo possibile la previsione del prezzo di $ 100.000.

Bitcoin come riserva di valore al posto dei lingotti è davvero possibile? La previsione degli strateghi.

Perché il Bitcoin può competere con l’oro

Citando la capitalizzazione di mercato di $ 700 miliardi per il Bitcoin, rispetto ai circa $ 2.600 miliardi di oro posseduto come investimento, Goldman Sachs ha affermato che la criptovaluta ha attualmente una quota del 20% del mercato come riserva di valore.

Tuttavia, la moneta digitale preferita dai trader “molto probabilmente” aumenterà nel tempo questa sua proporzione secondo le previsioni 2022 degli analisti.

In un ipotetico scenario in cui il Bitcoin afferri una quota del 50% come riserva di valore, il suo prezzo raggiungerebbe poco più di $ 100.000, afferma la nota.

Da sottolineare che con “riserva di valore” sono indicati i beni che possono mantenere il loro valore nel tempo senza deprezzarsi, come i metalli preziosi o alcune valute.

Intanto, la moneta digitale è stata scambiata intorno a $ 46.000 martedì 4 gennaio a New York, dopo essere salita di circa il 60% l’anno scorso. La più grande risorsa cripto per valore di mercato ha raggiunto un record di quasi $ 69.000 a novembre. È aumentata di oltre il 4.700% dal 2016.

Sebbene il consumo di risorse reali da parte della rete Bitcoin possa essere un ostacolo all’adozione istituzionale, ciò non fermerà la domanda per l’asset, secondo Goldman Sachs.

Bitcoin è stato a lungo indicato come oro digitale. E le caratteristiche proprie del metallo prezioso tendono ad applicarsi anche alla criptovaluta: non paga interessi o dividendi e non imita le prestazioni degli asset più tradizionali.

I sostenitori affermano che il Bitcoin, come l’oro, funge da protezione contro l’abuso sistemico delle valute legali.

Sostieni Money.it

Informiamo ogni giorno centinaia di migliaia di persone in forma gratuita e finanziando il nostro lavoro solo con le entrate pubblicitarie, senza il sostegno di contributi pubblici.

Il nostro obiettivo è poterti offrire sempre più contenuti, sempre migliori, con un approccio libero e imparziale.

Dipendere dai nostri lettori più di quanto dipendiamo dagli inserzionisti è la migliore garanzia della nostra autonomia, presente e futura.

Sostienici ora

Argomenti

# Oro

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.