Bill Gates sul Bitcoin: è uno short

Il fondatore di Microsoft mostra scarsa fiducia nel Bitcoin e nell’intero universo criptovalute: “Me li hanno regalati per il compleanno, ma li ho venduti”.

Bill Gates sul Bitcoin: è uno short

Bill Gates ha detto che scommetterebbe contro il Bitcoin se potesse. Il Bitcoin non produce nulla secondo l’ad di Microsoft, e non bisognerebbe aspettarsi che salga: “è una specie di investimento del tipo teoria degli sciocchi”.
“Io andrei short (sul bitcoin ndr) se ci fosse un modo semplice per farlo”.

Il prezzo di un Bitcoin è salito in poco tempo di 2.000 dollari l’anno scorso, arrivando fino a oltre 19.000 a metà dicembre. Da allora però la criptovaluta ha perso più della metà del suo valore e oggi scambia a circa 9.340 dollari al momento della scrittura.
Secondo l’istituto di ricerca finanziaria Autonomous Next, è pari a circa 9,8 miliardi di dollari la cifra raccolta attraverso le ICO dal 2016.

“Io credo che Bitcoin e ICO siano tra le cose più folli e speculative che abbia mai visto”, ha spiegato Gates, il quale ha poi anche aggiunto che qualcuno gli ha regalato alcuni Bitcoin per il suo compleanno, ma li ha venduti pochi anni dopo.

Come molti critici del rialzo del prezzo della criptovaluta, ritiene che la tecnologia di base delle criptovalute, la blockchain, abbia i suoi meriti.

Blockchain elimina la necessità di un intermediario che rappresenti una terza parte, come una banca, creando rapidamente la registrazione di un dato, sicuro e permanente, della transazione tra due parti. Il Bitcoin è la prima applicazione della tecnologia blockchain, e le società stanno esplorando i modi per applicare la blockchain a moltissime altre aree, dalla gestione della catena di approvvigionamento fino al trading.

Gates fa parte del consiglio di amministrazione di Berkshire Hathaway di Warren Buffett e ha rilasciato queste dichiarazioni a Omaha, nel Nebraska, dove la holding ha tenuto la sua assemblea annuale durante il fine settimana. L’investitore miliardario Buffett e il suo socio investitore di lunga data e vicepresidente, Charlie Munger, hanno parlato alle decine di migliaia di partecipanti di una vastità di argomenti, e in quest’ambito hanno definito il Bitcoin “veleno per topi”.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Bitcoin

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.