Azioni Bayer spiccano il volo a Francoforte dopo novità su Glifosato

Secondo indiscrezioni, la tedesca Bayer avrebbe raggiunto accordi per risolvere gran parte delle cause aperte per la questione Glifosato. La battaglia legale è legata all’acquisizione di Monsanto.

Via libera all’accordo che dovrebbe mettere fine a una parte sostanziosa delle 125 mila cause che vedono coinvolta la tedesca Bayer nell’ambito della questione Glifosato.

Bayer è coinvolta nella questione a causa dell’acquisizione della statunitense Monsanto, produttrice diserbante Roundup che contiene appunto il Glisofato, ritenuto potenzialmente cancerogeno.

Bayer: Glifosato, annuncio accordo tra qualche settimana?

Secondo le indiscrezioni, Bayer avrebbe raggiunto un accordo, per ora solo verbale, per chiudere tra le 50 e le 85 mila cause intentate dagli utilizzatori del prodotto contenente Glisofato.

L’esborso complessivo, riferiscono i ben informati, dovrebbe essere coperto dai 10 miliardi già accantonati da Bayer per chiudere questo tipo di cause legali.

A questo punto l’intesa raggiunta da Bayer per chiudere la vicenda Glisofato è stata affidata alla valutazione del Consiglio di sorveglianza del gruppo che, per ora, si limita a far sapere “che sono stati fatti progressi nelle trattative sulle mediazioni relative a Roundup".

Per l’annuncio ufficiale da parte della società, potrebbero volerci un paio di settimane.

Bayer già condannata tre volte per Glifosato

Dopo tre condanne, Bayer ha fatto sapere che nuovi accordi saranno approvati solo se permetteranno di chiudere definitivamente le questioni pendenti.

La società ha da sempre sostenuto la tesi che finora non ci sono autorità scientifiche che abbiano stabilito in maniera ufficiale la pericolosità del Glifosato.

Azioni Bayer spiccano il volo

Con il Dax in rialzo del 2,4% a 11.338 punti, le azioni Bayer segnano un +8,45% portandosi a 62,5 euro.

Oggi sul listino tedesco c’è particolare interesse anche per le sorti di un altro “big” del calibro di Volkswagen.

Argomenti:

Germania Bayer

Iscriviti alla newsletter

1 commento

foto profilo

Cristina Ciccarelli • 25 maggio

Con un passato come questo la Bayer secondo me ha fatto la scelta giusta cioè pagare tutto.

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories