Banksy visto nella metro di Londra: il video lo mostra in viso

14 luglio 2020 - 17:28 |

Il video di Banksy mascherato e incappucciato nella metro di Londra, che dipinge sulle pareti del treno, davanti a ignari passanti. È una delle rare uscite pubbliche dell’artista.

Banksy visto nella metro di Londra: il video lo mostra in viso

Il volto di Banksy (quasi) svelato in un video in cui lo vediamo entrare nella metropolitana di Londra, salire su un treno della Circle Line e iniziare a disegnare sulle pareti del convoglio, anche davanti ad altri passeggeri.

È una delle rarissime uscite pubbliche dell’artista di Bristol, la cui fama è indissolubilmente legata al mistero sul suo vero nome e faccia.

Visualizza questo post su Instagram

. . If you don’t mask - you don’t get.

Un post condiviso da Banksy (@banksy) in data:

Nel video, condiviso da Banksy su Instagram, lo possiamo seguire mentre accede alla metropolitana di Londra con indosso una tuta bianca, occhiali ad alta protezione e maschera antigas, munito di spray e materiale per lo stencil. Anche se ben camuffato, nel filmato possiamo vedere Banksy in faccia come non lo abbiamo mai visto.

Banksy nella metro di Londra: dipinge davanti agli ignari passanti

Il lavoro, intitolato “Se non metti la maschera non lo prendi”, raffigura gli iconici topi di Banksy che starnutiscono imbrattando di muco tutto il finestrino della carrozza e mentre giocano con le mascherine, ad esempio utilizzandole come paracadute. Tutto questo davanti agli occhi di altri passeggeri che non battono ciglio. A un certo punto un uomo gli si avvicina e Banksy gli fa un cenno di saluto con la mano mentre continua a dipingere la carrozza.

Il video termina con un messaggio spruzzato sulla parete della banchina, che letto insieme al messaggio lasciato sulle porte del treno che si chiudono in primo piano, dice: “Sono stato bloccato ma mi alzo di nuovo”, mentre parte la famosa canzone anni ’90 “Tubthumping” dei Chumbawamba.

Recentemente Banksy ha fatto notizia per la sua opera della ragazza triste rubata al Bataclan e ritrovata in un casale a Teramo. Ora l’opera è esposta a Roma a Palazzo Farnese, in attesa che venga restituita alla Francia.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories