Banksy, opere originali online a poco prezzo: come comprarle

Camilla Carè

18/10/2019

08/03/2021 - 08:22

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Banksy apre il negozio online: le opere dell’artista possono essere acquistate da tutti a prezzi abbordabili. Ecco come funziona e i trucchi per riuscire ad accaparrarsele.

Banksy, opere originali online a poco prezzo: come comprarle

Banksy ha aperto il suo negozio online, in cui vende a buon mercato la sua arte e oggettistica per la casa. Si chiama Gross Domestic Product, che in inglese significa “PIL” ma che si può anche tradurre, giocando con il doppio significato della parola Gross, con “Disgustoso Prodotto Interno”.

L’esperimento commerciale era già stato annunciato con l’apertura della sede fisica del negozio Gross Domestic Product, nel sud di Londra, dove era possibile ammirare la merce in esposizione da fuori, perché il negozio era rigorosamente chiuso, e fungeva solo da vetrina espositiva.

Adesso gli oggetti che si trovavano esposti a Londra sono acquistabili online, attraverso un inusuale iter. Vediamo come acquistare le opere di Banksy su Gross Domestic Product online, ma anche come essere sicuri di avere qualche possibilità in più di accaparrarsele.

Banksy: come funziona il negozio online

Gross Domestic Product è il sito totalmente e-commerce dove è possibile acquistare gli oggetti ideati da Banksy (tra design e opere d’arte) entro la fine di ottobre. La data ultima per registrarsi al sito e richiedere l’acquisto attraverso lo specifico sistema è il 28 ottobre. Prima di vedere la guida su come comprare le opere di Banksy nel Gross Domestic Product, vediamo da dove nasce l’idea, il valore delle opere e alcune caratteristiche utili.

Gross Domestic Product è un’operazione di commercializzazione del marchio Banksy, reso necessario da un contenzioso tra l’artista e la Full Color Black, casa di produzione di cartoline che ha realizzato e venduto biglietti con le opere dello street artist per “renderle disponibili per i suoi fan” (come si legge nel loro statement). Onde evitare che la società Full Color Black si appropriasse del nome dell’artista per vendere le proprie cartoline, Banksy ha dovuto procedere nell’utilizzo del suo nome per scopi commerciali (come indicato da una legge dell’Unione Europea su brand e marchi).

Nello specifico tutti i prodotti acquistabili su Gross Domestic Product sono realizzati in edizione limitata, con materiali riciclati e in uno studio d’arte (come opere d’arte e non in fabbrica, come oggettistica). Nonostante questo vengono venduti a prezzo basso, di molto inferiore al loro valore effettivo sul mercato.

Banksy: come comprare le opere originali online su GDP

Per acquistare le opere di Banksy dal sito Gross Domestic Product occorre registrarsi, selezionare il prodotto che si desidera acquistare e rispondere alla domanda Why does art matter? con un testo in inglese di 50 parole. La prima selezione viene svolta in base alla risposta fornita, e successivamente tramite estrazione casuale. I fortunati estratti avranno poi 7 giorni di tempo per procedere al pagamento.

Si può acquistare di un solo oggetto a testa, infatti qualora si selezionino due oggetti, il sito disabilita il carrello per procedere. L’artista stesso, nel testo introduttivo della piattaforma, sconsiglia di creare doppi ID, anche perché le informazioni richieste per la registrazione saranno quelle utili al pagamento e alla spedizione del prodotto, qualora si venisse selezionati.

Vediamo invece quali altri trucchi (ad esclusione degli account fake) si possono utilizzare per avere qualche possibilità in più di ricevere un’opera originale e firmata Banksy a casa.

Banksy, opere originali online a poco prezzo: trucchi per averle

Se si pensa, a titolo esemplificativo, al prezzo a cui è stato battuto all’asta il dipinto Devolved Parliament (11.121.332,75 milioni di euro) si può capire come gli oggetti in vendita al Gross Domestic Product siano non solo degli ottimi decori per casa, ma anche veri e propri investimenti. In questo paragrafo vedremo quale conviene (economicamente e emotivamente) acquistare, e trucchi su come avere qualche possibilità in più.

Per chi fosse interessato all’acquisto come investimento, ecco la lista delle opere firmate in edizione limitata in ordine di valore sul mercato:

  • Banksy™ Vest, 1 pezzo disponibile a £850.00;
  • Banksy™ Clutch bag, 1 pezzo disponibile a £750.00;
  • Banksy™ x Escif - Axe, 3 pezzi disponibili a £750.00;
  • Banksy™ Early Learning Counting Set, 5 pezzi disponibili a £750.00;
  • Banksy™ Soft Toys, 5 pezzi disponibili a £600.00;
  • Banksy™ Met ball, 15 pezzi disponibili a £500.00;
  • Banksy™ Duck & Cover, 15 pezzi disponibili a £500.00;
  • Banksy™ Clock, 50 pezzi disponibili a £500.00;
  • Banksy™ Thrower, 100 pezzi a £750.00;
  • Banksy™ Banksquiat, 300 pezzi disponibili a £500.00.

La graduatoria tiene in considerazione la rarità dell’oggetto e il suo prezzo di partenza, nonché della sua tipicità (ossia della riconoscibilità dell’oggetto come affine alle altre opere dell’artista). Per cui se volete essere sicuri di star investendo bene, l’oggetto da desiderare è il Banksy™ Vest, che fa riferimento anche alla performance di Stormzy al Glastonbury festival. Tuttavia consigliamo di motivare la vostra prenotazione diversamente, perché Banksy stesso avvisa nella home page di Gross Domestic Product di non voler vendere i propri prodotti a collezionisti d’arte.

Viceversa i veri fan di Banksy, che ritengono importante poter avere un qualcosa firmato dal celebre street artist (non importa cosa), consigliamo di prenotare gli oggetti a disponibilità illimitata:

  • Banksy™ Mug, pezzi illimitati a £10.00;
  • Banksy™ Black, pezzi illimitati a £10.00;
  • Banksy™ Tagged tee, pezzi illimitati a £30.00;
  • Banksy™ Shredded Tee, pezzi illimitati a £30.00;
  • Banksy™ Balloon Tee, pezzi illimitati a £35.00;
  • Banksy™ Cushions, disponibilità illimitata £150.00 il paio;
  • Banksy™ Welcome Mat, disponibilità illimitata a £500.00.

Avendo quindi automaticamente più possibilità di ricevere gli oggetti, che però hanno un valore molto minore sul mercato. Per assicurarsi di essere tra i fortunati a ricevere l’oggetto (perché non si può sapere se le richieste supereranno i tempi di produzione), anche in questo caso la cosa più importante è scrivere una buona presentazione che, come scritto nel sito stesso sia: il più divertente, informativa e illuminante possibile.

Iscriviti alla newsletter

Money Stories