BMW e Mercedes: stop alla collaborazione

Andrea Senatore

19/06/2020

19/06/2020 - 16:01

condividi

BMW e Mercedes hanno detto temporaneamente stop alla loro collaborazione per lo sviluppo della guida autonoma

Aveva fatto molto scalpore lo scorso anno l’annuncio di una collaborazione tra i rivali tedeschi di BMW e Mercedes per lo sviluppo congiunto di auto a guida autonoma. Nelle scorse ore però questo programma ha subito un brusco stop. Infatti le due celebri case automobilistiche hanno appena annunciato di aver temporaneamente sospeso la loro collaborazione.

Stop alla collaborazione tra BMW e Mercedes sulla guida autonoma

Le due aziende hanno dichiarato che per il momento preferiscono concentrarsi su un proprio sviluppo individuale di questa tecnologia non escludendo di collaborare con altre aziende. Lo stop alla collaborazione tra BMW e Mercedes comunque non dovrebbe essere definitivo. I due produttori tedeschi ritengono che questo non sia il momento giusto per rendere efficace questo accordo di cooperazione, principalmente a causa dei costi economici.

Infatti i due gruppi confermano che in un secondo momento sarà possibile riavviare questa collaborazione. Questo anche perché continua ad essere comunque forte la compatibilità tra i loro programmi di sviluppo.

Nonostante questa divisione temporanea nello sviluppo tecnologico della guida autonoma, BMW e Mercedes continueranno a lavorare insieme in altri campi. Nel 2015, i due produttori automobilistici tedeschi si sono uniti ad Audi per acquistare la piattaforma HERE, mentre l’anno scorso BMW e Daimler hanno riunito i loro servizi di mobilità in una joint venture separata.

Le due aziende avvieranno partnership con gruppi esterni al mondo automobilistico

Le due aziende nei prossimi mesi potrebbero avviare delle collaborazione per lo sviluppo della guida autonoma con aziende esterne al settore automobilistico. Dunque è probabile che già nelle prossime settimane assisteremo a nuovi annunci relativi a questi futuri piani. Vi aggiorneremo naturalmente non appena da BMW e Mercedes arriveranno notizie in proposito.

Argomenti

# BMW

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti a Money.it