Stellantis in evidenza oggi in Borsa e non solo

Violetta Silvestri

17 Agosto 2021 - 15:41

condividi

Azioni Stellantis in caduta libera a Piazza Affari. In una giornata nera per gli scambi milanesi, il gruppo si fa notare per le perdite. E resta in focus anche per la storica palazzina del Lingotto.

Stellantis in evidenza oggi in Borsa e non solo

Azioni Stellantis in rosso in una giornata nera per gli scambi a Piazza Affari.

Il titolo è in perdita dall’inizio delle negoziazioni, mentre tutto l’indice FTSE MIB è in ribasso dello 0,75%, sulla soglia dei 26.250,06 alle ore 15.00 circa.

Un clima pessimo tra gli investitori, con le tensioni geopolitiche riaccese dal caos afghano e non solo e le incertezze Covid continuano a pesare sul sentiment. Cosa sta spingendo giù Stellantis?

Sul gruppo, tra l’altro, risuonano le notizie sulla vendita dello storico ufficio di Agnelli al Lingotto.

Intanto, alle ore 15.00 le azioni Stellantis scambiano a 18,006 euro con un tonfo dell’1,81%.

Azioni Stellantis protagoniste con un ribasso

Giornata nera per le azioni Stellantis. Il titolo ha aperto in calo le negoziazioni odierne e continua a scambiare in territorio negativo.

Nel dettaglio, la società sta perdendo l’1,78% alle ore 15.04. La quotata ha lasciato sul terreno lo 0,80% dall’apertura di Borsa al momento in cui si scrive, con un minimo intraday a 17,9737.

In realtà, il titolo automobilistico è stato protagonista di importanti guadagni: negli ultimi sei mesi, le azioni sono cresciute del 40% (dal picco negativo a 13,22 di febbraio a quello più alti di agosto a 18,58).

Se si considera l’inizio del 2021, le azioni Stellantis hanno visto un +47,34%.

Il tonfo di oggi, ora di circa l’1,90%, viene spiegato da analisti e osservatori più come il risultato di prese di profitto che altro.

Da osservare, inoltre, che a Milano oggi soffrono un po’ tutti, dai bancari agli energetici.

Stellantis mette in vendita l’ex palazzina Fiat Lingotto

Stellantis si guadagna l’attenzione anche su un altro fronte.
Con una missiva inviata a importanti società di intermediazione immobiliare internazionali, il gruppo ha dato il via alle procedure per vendere la ex palazzina Fiat dello storico complesso del Lingotto di Torino.

Si tratta di uffici che hanno scritto la storia della città e del marchio, dove Gianni Agnelli e Sergio Marchionne hanno lavorato per anni.

Un cambiamento epocale, segnale evidente della fine dello storico brand e l’inizio della strada, nuova, di Stellantis.

Argomenti

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.