Generali: tonfo in Borsa con le dimissioni a sorpresa di Caltagirone

Violetta Silvestri

27 Maggio 2022 - 11:45

condividi

Azioni Generali a picco: il socio Francesco Caltagirone ha presentato le sue dimissioni, senza rendere note le motivazioni secondo il comunicato ufficiale.

Generali: tonfo in Borsa con le dimissioni a sorpresa di Caltagirone

Le azioni Generali perdono oltre il 2% in Borsa non appena è giunta la notizia ufficiale che Francesco Caltagirone ha presentato le dimissioni dal Consiglio con effetto immediato.

“Le motivazioni non sono state rese note”, si legge nella nota ufficiale della società.

La mossa è solo l’ultima ed estrema manifestazione delle frizioni emerse sulla conferma di Philippe Donnet come Ceo e sulla composizione dei comitati.

Le azioni Generali scambiano a 16,97 euro con un tonfo del 2,61%.

Azioni Generali scivolano sulle dimissioni di Caltagirone

Si è dimesso Caltagirone dal Consiglio di Generali, nella quale detiene “direttamente o attraverso società a lui riconducibili, una quota del capitale sociale di Assicurazioni Generali S.p.A. pari al 9,95%.”

La novità è arrivata in un momento comunque di tensione nella società. Lunedì è fissata la riunione del comitato nomine, nella quale si sarebbe dovuto discutere della situazione di stallo dopo che Philippe Donnet, nel suo nuovo assetto di governance, non aveva previsto un comitato per le operazioni strategiche. Quest’ultimo era stato invece caldeggiato da Caltagirone.

Si attendeva, quindi, un compromesso visto che lo stesso Caltagirone aveva deciso di non prendere parte ai cinque comitati endoconsiliari nominati il 12 maggio.

Alle ore 11.42 circa, le azioni Generali registrano un tonfo del 2,47%.

Argomenti

# azioni

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.